Logo Blogo

Tutti gli articoli con tag macbook air 15 pollici

Intel Ivy Bridge in vendita, nuovi iMac e MacBook in arrivo?

pubblicato da xtom


I principali rivenditori di componentistica hardware degli Stati Uniti hanno cominciato a vendere in questi giorni i primi esemplari dei nuovi processori Intel Ivy Bridge insieme ad alcune schede madri dotate dei chipset adatti a supportare i nuovi processori Intel.

Alcuni smanettoni hanno già provato ad utilizzare questi componenti per realizzare degli Hackintosh, sebbene sia necessaria una patch per il kernel, poiché ufficialmente OS X non supporta ancora i processori Ivy Bridge. I primi benchmark effettuati con Geekbench su un Core i7-3770K a 4 core hanno fatto registrare prestazioni di tutto rispetto.

Vista quindi la disponibilità diretta per i clienti finali dei nuovi processori Intel è probabile che Apple abbia già ricevuto i primi stock di Ivy Bridge che potrebbero essere utilizzati per aggiornare gli iMac e sopratutto per rilasciare gli attesi nuovi MacBook Pro e MacBook Air da 15 pollici, di cui ormai si parla da tempo.

[via 9to5mac]

....
condividi 2 Commenti

Scorte in esaurimento, in arrivo i nuovi MacBook Pro da 15"

pubblicato da xtom


Alcuni rivenditori autorizzati Apple hanno esaurito le scorte dei MacBook Pro da 15 pollici disponibili a magazzino, altri, come Best Buy hanno ancora disponibile qualche esemplare nei punti vendita, ma non accettano più ordini online.

Come spesso avviene per i prodotti della Mela, l’esaurimento delle scorte di un determinato prodotto indica l’imminente uscita di una nuova versione del dispositivo, come avvenuto recentemente per l’iPad 2 e l’Apple TV.

Da tempo si mormora che Apple sia in procinto di aggiornare la gamma dei MacBook Pro con l’adozione dei nuovi processori Intel Ivy Bridge a basso consumo, ma sopratutto con un nuovo design ultrasottile che li renderebbe molto simili ai MacBook Air, sia dal punto di vista estetico, sia per quanto riguarda l’hardware con l’abbandono del drive ottico e dei tradizionali hard disk sostituiti dai dischi allo stato solido più performanti con le recenti versioni di OS X.

Secondo le indiscrezioni provenienti dai fornitori di componenti la produzione del nuovo MacBook Pro da 15 pollici sarebbe già stata avviata e la commercializzazione delle prime unità potrebbe cominciare entro la fine del mese, mentre la produzione del modello da 13 pollici dovrebbe essere avviata nel mese di giugno. Nessuna indiscrezione invece sul modello da 17 pollici che potrebbe rimanere in produzione con l’attuale design ancora per diversi mesi.

[via appleinsider]

....
condividi 0 Commenti

Nuovi MacBook Pro da 15" ad aprile, da 13" a giugno

pubblicato da xtom


Come già anticipato alcuni giorni fa, la produzione dei nuovi MacBook Pro da 15 pollici dovrebbe essere avviata entro la metà di aprile, con un volume iniziale di 200.000 esemplari che dovrebbero essere consegnati entro fine mese.

Per quanto riguarda i nuovi MacBook Pro da 13 pollici la produzione dovrebbe invece essere avviata nel mese di giugno, con una previsione di consegne compresa tra i 300.000 ed i 400.000 esemplari nel primo mese.

I nuovi MacBook Pro, oltre ad essere equipaggiati con i processori a basso consumo Intel Ivy Bridge, dovrebbero avere un nuovo design ultrasottile, secondo alcune indiscrezioni sarebbero praticamente identici ai MacBook Air, e non è da escludere che l’atteso MacBook Air da 15 pollici ed il nuovo MacBook Pro da 15 pollici siano in realtà lo stesso prodotto.

[via appleinsider]

MacBook Air da 15 pollici in arrivo ad aprile

pubblicato da xtom


Secondo un produttore di accessori che realizza particolari docking station per Mac, Apple avrebbe pianificato il lancio del nuovo MacBook Air da 15 pollici per il mese di aprile, uno slittamento di circa un mese rispetto alle indiscrezioni di alcuni mesi fa, dovute probabilmente ai problemi di produzione dei processori Ivy Bridge da parte di Intel.

Il nuovo MacBook Air da 15 pollici disporrebbe, secondo questa indiscrezione, di varie porte su entrambi i lati, ma sarebbe privo della porta Ethernet e del drive ottico.

La fonte non è sicura che il nuovo MacBook Air da 15 pollici possa rimpiazzare completamente il MacBook Pro con display di pari dimensioni, ma sostiene che al momento Apple non ha intenzione di cambiare la forma dell’attuale MacBook Pro da 17 pollici, che probabilmente verrà aggiornato con l’adozione dei nuovi processori Intel.

[via electricpig]

Nel 2012 i MacBook Pro adotteranno il design dei MacBook Air?

pubblicato da xtom


Da un po’ di tempo circola un’indiscrezione secondo la quale Apple si appresterebbe a mettere in commercio un nuovo MacBook Air dotato di schermo da 15 pollici, affiancandolo all’attuale gamma composta da quattro modelli da 11 e 13 pollici.

A quanto pare però la sovrapposizione tra la gamma dei MacBook Air e dei MacBook Pro potrebbe non solo riguardare le dimensioni dello schermo, ma anche il design ultrasottile, perdendo di conseguenza il drive ottico ed adottando esclusivamente memorie allo stato solido al posto dei tradizionali hard disk, mentre per quanto riguarda il processore ci si aspetta l’adozione dei nuovi Intel Ivy Bridge.

Una fonte vicina ad Apple ha rilevato infatti ad Appleinsider che i futuri MacBook Pro

sembreranno tutti dei MacBook Air

lasciando quindi intendere che le differenze estetiche saranno veramente minime.

L’ipotesi è che Apple gradualmente possa terminare la produzione degli attuali MacBook Pro, partendo dai modelli con display da 13 e poi da 15 pollici, sostituendoli di fatto con altrettante versioni di MacBook Air, fondendo di fatto le due gamme di notebook della Mela in un’unica serie, che a questo punto potrebbe tornare a chiamarsi semplicemente MacBook.

I nuovi MacBook contro l'invasione degli ultrabook

pubblicato da xtom


In questi giorni a Las Vegas si sta svolgendo il tradizionale Consumer Electronic Show e tra le molteplici novità spiccano i cosiddetti ultrabook, ovvero i notebook ultrasottili basati sui nuovi processori Intel Ivy Bridge.

Il motivo per cui tutti i maggiori produttori di computer hanno deciso di lanciarsi a capofitto nella produzione di ultrabook è presto detto, i MacBook Air stanno riscuotendo un successo incredibile, mentre i tradizionali notebook stentano a mantenere le quote di mercato. Si stima che Apple abbia venduto oltre un milione e duecentomila MacBook Air nell’ultimo trimestre, incrementando ulteriormente i già ottimi dati di vendita dei primi nove mesi del 2011.

Molti di questi ultrabook saranno in commercio a primavera, dato che Intel renderà disponibili i nuovi processori Ivy Bridge dall’8 aprile, ma per quella data potrebbero debuttare anche i rinnovati MacBook Air con processore Ivy Bridge, compresa la nuova versione con schermo da 15 pollici.

Secondo gli analisti gli ultrabook verranno venduti ad un prezzo inferiore di soli 50 - 100 $ rispetto al prezzo di un analogo MacBook Air o addirittura allo stesso prezzo, ma con qualche funzionalità in più. Sembra di rivedere la difficile sfida dei tablet Android nei confronti dell’iPad, solo che in questo caso oltre al prezzo anche il processore sarà lo stesso e potenzialmente anche il sistema operativo.

Voi cosa scegliereste ?

[via digitimes]

Il 2012 di Apple secondo John Gruber

pubblicato da xtom


Macworld ha raccolto le previsioni di noti esperti sulle possibili novità che Apple potrebbe introdurre nel 2012, valutando anche il loro livello di attendibilità in base alle previsioni del 2011 che si sono avverate.

John Gruber con il suo blog Daring Fireball è considerato una delle fonti più affidabili, anche se l’anno scorso insisteva nel dire che l’iPad 3 sarebbe uscito dopo l’estate, mentre oggi ironizza sulle indiscrezioni che parlano di un iPad 4 in arrivo ad ottobre. Ad onor del vero bisogna però dare atto a Gruber di essere stato uno dei pochi a sostenere che l’iPad 2 non sarebbe stato dotato di un Retina Display.

Vediamo quindi le previsioni di Gruber per il 2012 suddivise per categoria:

Continua a leggere: Il 2012 di Apple secondo John Gruber

Le vendite di MacBook Air crescono del 43.8% i Mac del 17.1%

pubblicato da xtom


Il successo di vendite del MacBook Air non ha precedenti nella storia dei computer Apple, solo nell’ultimo trimestre ne sono stati venduti 923.000 esemplari, con un incredibile incremento dell’838,6% rispetto all’analogo trimestre dello scorso anno.

Su base annua l’incremento di vendite dei MacBook Air ha raggiunto il 43,8%, contro un aumento complessivo del 17,1% di tutta la gamma Mac.

Secondo Mark Moskowitz, analista di J.P. Morgan, entro i prossimi 12 mesi le vendite di MacBook Air raggiungeranno 1.6 milioni di esemplari per trimestre, portando nelle casse di Apple ricavi per oltre 7 miliardi di dollari.

Moskowitz sostiene che i MacBook Air abbiano la strada spianata, poiché gli ultrabook su piattaforma Intel proposti dalla concorrenza non avrebbero i numeri e sopratutto i prezzi concorrenziali necessari per frenare le vendite dell’ultraportatile della Mela.

La gamma dei MacBook Air dovrebbe inoltre essere aggiornata nei primi mesi del 2012 con il debutto dell’inedita versione con schermo da 15 pollici.

[via appleinsider]

Nuovi MacBook Air in arrivo ad inizio 2012 compreso il 15"

pubblicato da xtom


Digitimes ha rivelato che Apple rinnoverà la gamma dei MacBook Air nel primo trimestre del 2012, aggiornando l’hardware dei modelli da 11,6 e 13,3 pollici ai quali verrà affiancata anche la nuova versione da 15 pollici, di cui si parla da tempo.

I produttori orientali avrebbero già cominciato ad assemblare i due modelli più piccoli, mentre la produzione del modello da 15 pollici dovrebbe essere avviata a breve. L’aggiornamento principale dovrebbe essere costituito dall’adozione dei nuovi processori Intel Ivy Bridge.

Le scorte degli attuali MacBook Air dovrebbero essere sufficienti a coprire le vendite del periodo natalizio, ma visto che si tratta di modelli che stanno per uscire di produzione alcuni rivenditori potrebbero proporli a prezzi scontati. Negli Stati Uniti, ad sempio, alcuni negozi continuano a vendere i MacBook Air allo stesso prezzo praticato il giorno del Black Friday, fino a 150 $ in meno rispetto al prezzo di listino.

[via digitimes]

Il MacBook Air da 15 pollici era già pronto nel 2010

pubblicato da xtom


Nell’ottobre del 2010 Steve Jobs presentò i nuovi MacBook Air da 11 e 13 pollici, caratterizzati da un nuovo design, dall’utilizzo di memorie flash molto veloci al posto del tradizionale hard disk e da un prezzo molto più allettante rispetto a quello della prima generazione.

A quanto pare Apple aveva però in serbo anche un MacBook Air da 15 pollici, pronto per il lancio insieme alle due versioni più piccole, con le quali condivideva l’hardware e la struttura del case, sebbene di dimensioni superiori per alloggiare il più ampio schermo da 15 pollici.

Nel corso dei test finali di questo MacBook Air a Cupertino si sarebbero accorti che le cerniere utilizzate nei modelli più piccoli non erano in grado di sostenere il maggior peso dello schermo da 15 pollici. A poche settimane dall’avvio della produzione venne presa la decisione di sospendere tutto per riprogettare completamente la cerniera, facendo così saltare un ciclo annuale per il lancio del prodotto.

Apple ha quindi continuato a sviluppare il MacBook Air con schermo da 15 pollici, ma nello stesso tempo ha anche progettato l’adozione dei nuovi processori Intel Ivy Bridge realizzati con tecnologia costruttiva a 22 nm, che non solo permettono un incremento delle prestazioni, ma anche un minor consumo di energia. Questi processori dovrebbero essere disponibili nei primi mesi del 2012, per cui ci si aspetta che i nuovi MacBook Air, compreso il modello da 15 pollici, possano debuttare nello stesso periodo.

[via 9to5mac]

....
condividi 8 Commenti