Logo Blogo

Tutti gli articoli con tag iphone 3gs

Nuovo iPhone 5 a confronto con le precedenti generazioni

pubblicato da xtom

Nuovo iPhone 5 con iPhone 3G

Il sito francese Nowhereelse ha pubblicato questa serie di immagini realizzate da iColorOS, che mettono a confronto le dimensioni del presunto nuovo iPhone 5 con quelle dell’iPhone 4S e dell’iPhone 3G.

Le misure sui componenti assemblati del nuovo iPhone hanno rivelato uno spessore di soli 7.6 mm, contro i 9.3 mm dell’iPhone 4S ed i 12.3 mm dell’iPhone 3G. Nonostante il prossimo smartphone della Mela non sia così sottile da battere il record della categoria, detenuto al momento dall’Oppo Finder, risulta più sottile del 18% rispetto alla precedente generazione.

Come visibile in queste immagini la larghezza rilevata di 58.46 mm è impercettibilmente inferiore a quella dell’iPhone 4S che misura 58.6 mm, ma quasi 4 mm in meno di quella dell’iPhone 3GS largo 62.1 mm. L’altezza del nuovo iPhone invece risulta essere di 123.83 mm, oltre 7 mm in più dell’iPhone 4S e dell’iPhone 3Gs che misurano rispettivamente 115.2 mm e 115.5 mm.

L’adozione del nuovo display da 4 pollici non ha quindi compromesso molto le dimensioni generali, grazie alla riduzione del bordo della cornice.

Nuovo iPhone 5 con iPhone 3GNuovo iPhone 5 con iPhone 3GNuovo iPhone 5 con iPhone 3GNuovo iPhone 5 con iPhone 3G

iPhone 3Gs in vendita in India a 150 €

pubblicato da xtom

Lo scorso anno Tim Cook disse pubblicamente che iPhone ed iPad sarebbero diventati prodotti per le masse, lasciando intendere che a fianco delle versioni top di gamma sarebbero state lanciate anche delle versioni più economiche per contrastare adeguatamente la concorrenza degli smartphone e dei tablet Android.

A distanza di un anno questa strategia appare più chiara, da una parte Apple continuerà a produrre l’iPhone 3Gs, che verrà aggiornato con iOS 6 e venduto ad un prezzo più basso rispetto agli attuali 399 €, dall’altra è ormai quasi certo il debutto del cosiddetto iPad mini, che dovrebbe essere proposto ad un prezzo compreso tra i 250 ed i 300 €.

La conferma di questa strategia arriva in qualche modo dall’operatore telefonico indiano Aircel, che lo scorso anno aveva già ridotto il prezzo dell’iPhone 3Gs a 309 €, proponendo il più longevo degli smartphone Apple a sole 9999 Rupie, circa 150 €, in abbinamento ad un piano dati illimitato delle durata di un anno da 3000 Rupie, circa 45 €, con due opzioni, la prima prevede 2 GB di dati al mese a 3.6 Mbit/s ed i successivi a 128 Kbit/s, la seconda prevede traffico dati 2G illimitato, 1000 minuti di conversazione e 2500 SMS al mese.

Fatte le dovute proporzioni c’è da aspettarsi che l’intramontabile iPhone 3Gs possa continuare ad essere venduto libero da contratto ad un prezzo che potrebbe aggirarsi intorno ai 200 € anche in Italia.

iPhone 3Gs guadagna Shared Photo Streams e VIP mail con iOS 6 beta 3

pubblicato da xtom

Nel corso del WWDC 2012 Apple ha confermato il supporto di iOS 6 per l’intramontabile iPhone 3Gs, ma da una successiva analisi delle principali funzionalità introdotte nella sesta release di iOS risultava che ben poche sarebbero approdate sul più datato degli smartphone Apple ancora in commercio.

Con il rilascio della terza beta di iOS 6 alcuni sviluppatori si sono accorti che Apple ha reso disponibile anche per gli iPhone 3Gs la funzionalità Shared Photo Stream, che permette di condividere le foto su iCloud con diversi account, e la funzionalità VIP mail, che mette in evidenza nella inbox le mail ricevute dai contatti più importanti.

La conferma dell’aggiunta di queste utili funzionalità all’iPhone 3Gs arriva direttamente da Apple che ha rimosso dalle note di rilascio di iOS 6 le seguenti frasi:

- Shared Photo Streams richiede iOS 6 su iPhone 4 o successivi, iPad 2 o successivi e computer Mac con OS X Mountain Lion. Un browser aggiornato è richiesto per accedere a Shared Photo Streams via web.

- Le liste VIP e le caselle di posta intelligenti VIP saranno disponibili su iPhone 4 o successivi e iPad 2 o successivi.

segno quindi che queste funzionalità saranno ufficialmente disponibili su tutti i dispositivi che potranno essere aggiornati con iOS 6, quindi probabilmente anche per iPod touch di quarta generazione.

Cinque generazioni di iPhone in un grafico

pubblicato da xtom

Sono passati cinque anni dal 29 giugno del 2007 quando negli Stati Uniti venne avviata la commercializzazione del primo iPhone, quello senza copia e incolla, senza MMS e senza rete 3G, ma nonostante l’età e le limitazioni il due per cento degli americani che possiedono uno smartphone della Mela utilizzano proprio un iPhone di prima generazione.

Il grafico qui sopra realizzato da ComScore mostra chiaramente la distribuzione di utilizzo delle cinque versioni di iPhone, con iPhone 4 ed iPhone 4S che si spartiscono circa tre quarti dei 35.1 milioni di esemplari in circolazione negli Stati Uniti.

Ma forse il dato più sorprendente è quello dell’intramontabile iPhone 3Gs, tutt’ora in commercio ad oltre tre anni dal lancio avvenuto il 19 giugno del 2009, che ha mantenuto praticamente invariata la propria quota di utilizzo anche dopo il lancio delle nuove generazioni di iPhone.

L’iPhone 3Gs rimarrà probabilmente in vendita anche dopo il debutto dell’iPhone 5 dato che sarà aggiornabile ad iOS 6. Un raro esempio di longevità nel frenetico mondo degli smartphone.

....
condividi 2 Commenti

Nuova vita per l'iPhone 3GS sul mercato delle ricaricabili

pubblicato da Ruthven

iPhone 3GS

L’analista Peter Misek ha pubblicato una nota nella quale assicura che Apple ha già firmato un accordo con un “distributore a livello mondiale” per espandersi ulteriormente sul mercato delle schede ricaricabili. L’utenza di questo mercato, meno esigente e più “volatile” rispetto a chi sottoscrive un abbonamento, potrebbe essere il target ideale per distribuire l’ormai datato iPhone 3GS. Un’altra possibilità aperta da questo accordo riguarderebbe la distribuzione dell’iPhone 3GS in paesi in via di sviluppo.

Aprire su questi due mercati avrebbe per effetto collaterale di scontare globalmente l’iPhone 3GS. Secondo Misek, il prezzo potrebbe scendere dagli 375$ attuali negli USA fino a una somma compresa fra 250$ e 200$. Lanciato nel 2009, l’iPhone viene attualmente proposto gratis agli utenti americani che sottoscrivono un abbonamento di 2 anni.

Con i suoi tre anni, l’iPhone 3GS continua a vendere e rimane il telefono principale di una vasta fascia d’utenza. L’arrivo del nuovo iPhone cambierebbe le carte in tavola, ma ci sarebbero ancora possibilità di vendere l’iPhone 3GS su altri mercati o scontandone ulteriormente il prezzo per gli acquirenti di schede ricaricabili, secondo la nuova strategia sulla quale punta Apple.

[Via Fortune]

....
condividi 5 Commenti

La classifica degli smartphone più venduti negli USA e in Europa nel 2011: iPhone in testa

pubblicato da Bruno


Qualche mese fa vi raccontavamo di come l’iPhone 4 e l’iPhone 3GS avessero superato, per numero di smartphone venduti negli USA, tutti i telefonini Android nel terzo trimestre 2011. Bene, secondo i dati di comScore, sembra che i melafonini abbiano sbaragliato la concorrenza negli Stati Uniti.

I primi tre modelli di smartphone venduti negli USA nel 2011 sono l’iPhone 4, l’iPhone 3GS e l’iPhone 4S. Anche in Europa l’iPhone si difende molto bene dalla concorrenza (comScore prende in esame 5 paesi del Vecchio Continente), occupando le prime due posizioni della classifica (con l’iPhone 4 l’iPhone 3GS).

Seguiteci dopo il salto, vi mostreremo le classifiche (in base al produttore) in Gran Bretagna, Francia, Germania, Spagna e Italia.

Continua a leggere: La classifica degli smartphone più venduti negli USA e in Europa nel 2011: iPhone in testa

....
condividi 2 Commenti

Apple ritira tutti i prodotti 3G in Germania: vince Motorola

pubblicato da Claudia

iphone germania

Apple ha perso la sua prima significativa battaglia dei brevetti ed è stata costretta a ritirare dagli scaffali virtuali tedeschi dell’Apple Store in Germania iPad 3G, iPhone 3GS e, almeno teoricamente, iPhone 4S. A quanto pare, il Tribunale regionale di Mannheim ha sentenziato che Apple ha violato un brevetto utilizzato per sincronizzare gli account di posta elettronica. La sentenza consente a Motorola Mobility di chiedere ad Apple informazioni sulle vendite già effettuate e determina che Apple ha la responsabilità di eventuali danni.

Il Presidente del tribunale, Andreas Voss, ha sentenziato:

La corte è giunta alla conclusione che il testo del brevetto copre delle funzionalità prese in considerazione e Apple non è riuscita a convincere la corte di non averlo violato.

Continua a leggere: Apple ritira tutti i prodotti 3G in Germania: vince Motorola

Gli iPhone usati non si buttano, si vendono o si regalano

pubblicato da xtom


Secondo un’indagine realizzata da Consumer Intelligence Research Partners (CIRP) la metà dei proprietari di un iPhone, che tipicamente acquistano un modello della generazione successiva, non abbandonano il proprio melafonino in un cassetto, ma lo rimettono in vendita o lo regalano a qualche amico o componente della famiglia.

Come visibile nella tabella qui sopra, la stessa indagine condotta sugli smartphone Android, Blackberry o di altro tipo evidenzia un riutilizzo piuttosto basso del dispositivo dopo il naturale ciclo di vita, legato spesso all’acquisto di un nuovo smartphone.

Molti utenti traggono quindi beneficio dalla possibilità di acquistare o ricevere in regalo un costoso iPhone, che anche a distanza di alcuni anni rimane un prodotto valido, come ad esempio il longevo iPhone 3Gs, tutt’ora in commercio a quasi tre anni dal debutto e secondo solo all’iPhone 4 nella classifica di vendite di smartphone negli Stati Uniti.

Questo fenomeno potrebbe apparentemente sembrare un danno per Apple, poiché diminuisce il numero di potenziali clienti di un nuovo iPhone, ma in realtà l’ingresso di molti utenti nell’ecosistema Apple si traduce in un circolo virtuoso, che contribuisce a diffondere l’utilizzo dei vari prodotti della Mela.

[via allthingsd]

Ancora alta la richiesta di iPhone 3GS

pubblicato da Giacomo "aW" Martiradonna


Risale addirittura al 2009, ovvero un paio di ere geologiche fa nel mondo della telefonia mobile, eppure vende ancora tantissimo. Il vecchio iPhone 3GS è tutt’altro che spacciato, tant’è che Apple ne ha prodotti 2 milioni solo in questo trimestre fiscale, e un altro milione e mezzo è in consegna entro i primi tre mesi del 2012. Magie che riescono solo alla mela.

E’ una di quelle peculiarità di Cupertino. Guardiamo in faccia la realtà: quante altre società potrebbero imporre con tanta nonchalance un prodotto vecchio di due anni e mezzo e al contempo macinare ancora numeri da capogiro? Apple stima che durante le festività le richieste del suo più vecchio modello di iPhone attualmente disponibile rasenteranno i 3,5 milioni di unità. Un importante contributo ai circa 30 milioni di iPhone che secondo gli analisti verranno commercializzati complessivamente nel mese di dicembre e alla faccia della crisi.

Merito delle strategie di marketing, dei sussidi dei carrier e degli schemi di prezzo estremamente aggressivi. E in effetti, pur con tutte le caratteristiche tecnologiche che gli mancano, iPhone 3GS è il modo più semplice per assaggiare le delizie di iOS 5 senza investire cifre importanti o consegnare l’anima ai gestori per gli anni a venire. Poi, con l’avvento di iPhone 5, anche il 3GS finirà relegato negli annali della telefonia mobile e nelle sezioni storiche di Wikipedia, rimpiazzato con ogni probabilità da iPhone 4 che però, per allora, somiglierà a un aggeggio delle guerre puniche.

E’ un po’ come se qualcuno -al bancone d’un negozio di telefonia- tentasse di proporvi l’acquisto del Droid originale, quello che al tempo mosse guerra all’iPhone 3GS in tutti i modi possibili. Seriamente, certi lussi possono permetterseli solo a Cupertino.

Gli iPhone 3Gs scarseggiano, in arrivo un nuovo iPhone economico?

pubblicato da xtom


In passato era circolata voce che l’attuale iPhone 3Gs potesse continuare ad essere prodotto ed essere venduto ad un prezzo di circa 350 $ senza contratto, per contrastare adeguatamente la concorrenza degli smartphone a basso costo.

Adesso però giunge notizia che la fornitura di iPhone 3Gs è calata drasticamente ed in alcune zone gli ordinativi non vengono più accettati. Un fonte interna ad un noto operatore telefonico internazionale ha rivelato che l’iPhone 3Gs è del tutto sparito dal database dei prodotti a magazzino.

Come solitamente avviene per i prodotti Apple la riduzione delle scorte significa un’imminente rimozione dalla vendita del prodotto o la sostituzione con una versione più aggiornata.

A questo punto è possibile ipotizzare tre possibili scenari per la futura gamma iPhone che verrà presentata a settembre, dando per scontata l’introduzione del nuovo iPhone 5.

Continua a leggere: Gli iPhone 3Gs scarseggiano, in arrivo un nuovo iPhone economico?