Logo Blogo

Tutti gli articoli con tag ipad mini

Nuovi iPad ed iPad mini in arrivo a marzo ?

pubblicato da xtom

Lo scorso novembre, con il debutto del piccolo iPad mini e del nuovo iPad di quarta generazione, Apple ha demolito in un colpo solo quelle poche certezze sulle quali analisti e potenziali clienti facevano affidamento, ovvero nessuna variazione sensibile di dimensioni e prezzo e ciclo di aggiornamento annuale dei dispositivi iOS.

L’arrivo dell’iPad di quarta generazione a soli 7 mesi di distanza dal modello precedente ha quindi indotto molti analisti a pensare che Apple si stia organizzando per aggiornare alcuni prodotti di grande successo con una frequenza semestrale in modo da rimanere sempre sulla cresta dell’onda tenendo a debita distanza la concorrenza.

Sembra scontato che prima o poi Apple possa lanciare un iPad mini di seconda generazione dotato di Retina display, ma alcuni analisti azzardano l’uscita di questa versione già a Marzo, come sostiene Brian White analista di Topeka Capital Markets:

I nostri controlli al CES ci indicano che Apple rilascerà l’iPad 5 e la seconda generazione di iPad mini questo Marzo.
L’iPad 5 dovrebbe essere più leggero e sottile dell’iPad 4 lanciato ad Ottobre, mentre il fattore di forma dell’iPad mini dovrebbe essere simile a quello della prima generazione che ha debuttato ad Ottobre.

Per quanto riguarda il prossimo iPad 5 alcune indiscrezioni avevano già indicato una variazione nell’aspetto con una nuova finitura simile a quella dell’iPad mini con la cornice lucida e la scocca disponibile anche in alluminio brunito, mentre per quanto riguarda l’hardware al momento non è circolata alcuna indiscrezione.

iPad mini è il primo prodotto Apple per il 47% dei clienti

pubblicato da xtom

Secondo un sondaggio condotto da Morgan Stanley su un campione di 1000 clienti statunitensi, il nuovo iPad mini ha contribuito a traghettare altri utenti nell’ecosistema Apple, quasi quanto il tradizionale iPad.

Il 47% delle persone che hanno acquistato un iPad mini infatti non possedeva alcun prodotto Apple, così come il 56% delle persone che hanno acquistato un iPad da 9.7 pollici.

Katy Huberty, analista di Morgan Stanley, ritiene che questi dati confermino il fatto che i nuovi clienti non sono attratti esclusivamente dal più piccolo ed economico dei tablet della Mela, scongiurando quindi la cannibalizzazione dell’iPad mini nei confronti dell’iPad.

Continua a leggere: iPad mini è il primo prodotto Apple per il 47% dei clienti

....
condividi 0 Commenti

iPad mini supererà le vendite di iPad nel 2013

pubblicato da xtom

Quando Apple comunica i propri risultati di vendita nella consueta conferenza stampa trimestrale, fornisce solo dati aggregati, per cui dichiara quanti Mac, quanti iPhone e quanti iPad sono stati venduti, senza fornire indicazioni sui volumi di vendita dei singoli modelli.

All’indomani del lancio dell’iPad mini e del nuovo iPad di quarta generazione, Apple ha infatti fornito un dato aggregato sulle vendite dei due dispositivi, per non svelare i propri segreti industriali e commerciali.

DisplaySearch sostiene tuttavia che a Cupertino siano rimasti sorpresi dall’ottimo debutto commerciale del nuovo iPad mini. Apple aveva infatti inizialmente ordinato ai propri fornitori la produzione di 6 milioni di esemplari, ma per il trimestre successivo ha raddoppiato le richieste.

Con questi ritmi di produzione le vendite del nuovo iPad mini potrebbero raggiungere i 50 milioni di esemplari nel corso del 2013, secondo le stime di DisplaySearch:

Nel 2013 è probabile che Apple adeguerà il proprio portfolio per venire incontro alla forte domanda di iPad mini.
Crediamo che complessivamente Apple abbia come obiettivo la consegna di 100 milioni di iPad nel 2013, metà dei quali costituiti dall’iPad mini, insieme a 40 milioni di iPad Retina e 10 milioni di iPad 2.

Data l’elevata domanda i produttori di display AU Optronics e LG Display faticano a tenere il ritmo ed è probabile che Apple ricorra nel 2013 ad un terzo fornitore, molto probabilmente Sharp, che fornirà i Retina Display IGZO.

Il prossimo iPad mini avrà un Retina Display ?

pubblicato da xtom

La densità di pixel dello schermo dell’iPad mini è superiore a quella dell’iPad di prima e seconda generazione, ma inferiore ovviamente al Retina Display dell’iPad di terza e quarta generazione, per cui non c’è da stupirsi se all’indomani della presentazione del piccolo tablet della Mela circolavano già indiscrezioni sulla possibile adozione di un Retina Display nella prossima generazione di iPad mini.

Sembra quasi scontato che Apple abbia in cantiere un iPad mini con Retina Display, al punto che c’è addirittura chi ha calcolato quanto potrebbe costare oggi un simile dispositivo e le possibili date di uscita.

Al coro di voci si unisce quella di DigiTimes:

Per la prossima generazione dell’iPad mini, Apple si focalizzerà principalmente sull’aumento della risoluzione del display, secondo alcune fonti che lavorano nell’industria dei pannelli di retroilluminazione.

Le fonti non hanno specificato se il dispositivo userà la tecnologia del Retina Display Apple per aumentare la risoluzione, ma gli osservatori del settore dicono che è altamente probabile che sia basata sullo sviluppo della tecnologia utilizzata nei precedenti prodotti Apple, come iPhone e iPad.

Questo significa che se il prossimo iPad mini dovesse utilizzare l’attuale tecnologia del Retina Display, avrebbe una risoluzione di 2048 x 1536 pixel ed una densità di 326 dpi.

Le fonti sostengono anche che Apple modificherà la retroilluminazione della prossima generazione di iPad da 9.7 pollici, adottando un pannello con un sola barra di LED al posto di due, per diminuire il peso totale del dispositivo.

Tutto questo probabilmente sarà reso possibile dai nuovi display con tecnologia IGZO prodotti da Sharp, che oltre a permettere un significativo aumento della densità di pixel riducono anche i consumi e lo spessore del display.

....
condividi 2 Commenti

iPad mini disponibili dai rivenditori Apple in tempo per Natale

pubblicato da xtom

Se state pensando di regalarvi o regalare un iPad mini per Natale, da oltre oceano arrivano buone notizie sulla disponibilità del piccolo tablet della Mela, che dovrebbero trovare riscontro anche in diversi punti vendita italiani.

Alcuni rivenditori ufficiali Apple degli Stati Uniti mostrano infatti di di avere disponibili nei propri magazzini quasi tutte le versioni dell’iPad mini, ad eccezione dei più richiesti modelli da 16 GB solo WiFi, che in ogni caso risultano reperibili nel giro di una settimana.

Secondo alcune indiscrezioni Apple starebbe consegnando diversi esemplari di iPad mini ai rivenditori ufficiali Apple, quindi è possibile che anche in Italia alcuni punti vendita Apple dispongano di alcuni esemplari del piccolo tablet della Mela in pronta consegna.

In ogni caso sull’Apple Store online la spedizione dell’iPad mini è prevista nel giro di due settimane, così come per l’iPhone 5, segno che Apple è riuscita a programmare abbastanza bene i volumi di produzione in funzione delle elevate richieste del periodo natalizio.

....
condividi 2 Commenti

iPad e iPad mini sono i regali più ambiti per Natale

pubblicato da xtom

Secondo un sondaggio effettuato da Nielsen tra i ragazzi statunitensi compresi tra 6 e 12 anni e tra gli over 13 il regalo più ambito per il prossimo Natale è ancora una volta un dispositivo Apple iOS.

Quasi la metà degli adolescenti si dichiara interessata all’iPad, per la precisione il 48%, in crescita rispetto al 44% dello scorso anno, mentre il 36% esprime interesse per l’iPad mini o per l’iPod touch, seguiti con il 33% dall’iPhone. Solo la nuova Nintendo Wii U si frappone al quartetto di prodotti Apple con un 39% di interesse tra i giovani. statunitensi, mentre i tradizionali computer ed i tablet delle altre marche ricevono solo il 31% ed il 29% di apprezzamenti.

La situazione è un po’ più articolata per i ragazzi sopra i 13 anni.

Continua a leggere: iPad e iPad mini sono i regali più ambiti per Natale

....
condividi 3 Commenti

Calendario prodotti Apple 2013 secondo Munster

pubblicato da xtom

Manca poco più di un mese alla fine dell’anno e come di consueto in questo periodo cominciano ad arrivare i calendari per l’anno nuovo, gli analisti però non sono interessati ai giorni festivi, ma preferiscono il calendario delle novità che Apple presenterà il prossimo anno, per suggerire le mosse opportune agli investitori.

Giusto l’altro ieri parlavamo della possibilità di un debutto anticipato a metà 2013 per il prossimo iPhone 5s e per l’iPad mini retina, ma secondo Gene Munster, noto analista di Piper Jaffray, la nuova versione del piccolo tablet potrebbe addirittura arrivare già a primavera, mentre l’atteso televisore Apple sarebbe il protagonista del keynote autunnale.

Ecco il calendario dei prodotti Apple del 2013 secondo Munster:

Continua a leggere: Calendario prodotti Apple 2013 secondo Munster

....
condividi 9 Commenti

Cover con tastiera per iPad mini da iPadMiniMod e Belkin

pubblicato da xtom

Il nuovo iPad mini è in commercio solo da venti giorni, ma i produttori di accessori sembra che puntino molto sul piccolo tablet della Mela, sopratutto per quanto riguarda le custodie più o meno protettive o più o meno tecnologiche, come quelle che integrano all’interno una tastiera Bluetooth.

Dopo la custodia MINI di ZAGGfolio, presentata ancor prima che l’iPad mini arrivasse in commercio, altre due aziende propongono altrettante cover munite di tastiera integrata.

iPadMiniMod propone una sorta di guscio in alluminio che funge da cover per lo schermo, disponibile sia nella colorazione brunita, sia nella colorazione argentata in modo da abbinarsi esteticamente con le due finiture dell’iPad mini, per rendere tutto l’insieme simile ad un piccolo MacBook Air. Il retro della cover ospita all’interno una tastiera Bluetooth e funge da supporto per l’iPad mini, trasformandolo in un piccolo netbook.

Belkin invece propone una custodia in similpelle che avvolge completamente l’iPad mini ed una volta aperta si ripiega come una smartcover per sorreggere il piccolo tablet della Mela. Anche in questo caso è presente all’interno una tastiera Bluetooth con batteria ricaricabile attraverso una porta micro-USB.

Le cover di iPadMiniMod e Belkin sono in vendita rispettivamente a 39.90 $ e a 79.99 $.

....
condividi 2 Commenti

Un iPad mini con Retina Display costerebbe 379$

pubblicato da xtom

John Brownlee, blogger di Cult of Mac, si è cimentato in un ardito calcolo per determinare il costo di produzione di un ipotetico iPad mini con Retina Display, giungendo alla conclusione che se Apple lo avesse messo in commercio già dalla prima generazione il prezzo sarebbe stato come minimo di 379$.

Il calcolo effettuato da Brownlee, per quanto puramente teorico, risulta molto accurato e tiene in considerazione tutti i parametri necessari, compresa la riduzione progressiva dei prezzi dei componenti necessari alla produzione di un iPad mini Retina, che ovviamente necessita di un display da 7.9 pollici con risoluzione di 2048 x 1536 pixel, un processore Apple A5X prodotto con tecnologia a 32 nm ed una batteria più potente, per mantenere invariata l’autonomia di 10 ore di funzionamento.

Il prezzo del Retina Display da 7.9 pollici è stato calcolato partendo dalla considerazione che i pannelli LCD vengono prodotti in grandi lastre che poi vengono ritagliate in base alle esigenze. Il fatto che la densità di pixel del display dell’iPad mini sia la stessa delle prime generazioni di iPhone non è un caso, semplicemente Apple ha ritagliato un pannello LCD 5.12 volte più grande di quello di un iPhone 3Gs. La stessa operazione potrebbe essere effettuata sulle lastre utilizzate per produrre i display LCD degli iPhone 4 ottenendo un Retina Display da 7.9 pollici che oggi costerebbe oltre 120$ il 50% in più dell’attuale display dell’iPad mini.

E’ quindi assai probabile che Apple sia già al lavoro per lanciare il prossimo anno un iPad mini dotato di Retina Display, il cui prezzo non dovrebbe essere poi molto diverso da quello attuale.

....
condividi 4 Commenti

iPad mini non cannibalizza gli iPad, ma riduce i PC

pubblicato da xtom

Apple solitamente non si preoccupa molto dell’eventualità che un nuovo prodotto cannibalizzi le vendite di un altro dispositivo. Gli iPod touch hanno portato alla quasi estinzione dell’iPod Classic ed i nuovi MacBook Air hanno sicuramente attratto molti clienti che hanno rinunciato all’acquisto di un MacBook Pro.

Molti pensano quindi che il nuovo iPad mini cannibalizzerà le vendite dell’iPad, ma secondo un sondaggio condotto da Cowen and Co. le ottime vendite del piccolo tablet della Mela non hanno ridotto più di tanto le vendite del classico iPad, ma semmai hanno sottratto clienti ai tradizionali PC.

Cowen and Co. ha intervistato un campione di 1225 abitanti degli Stati Uniti, il 12% ha dichiarato che acquisterà un iPad mini nei prossimi 18 mesi, di questi il 52% non ha mai posseduto un tablet, inoltre solo il 16.6% acquisterà un iPad mini per sostituire un vecchio dispositivo.

Nel 42% dei casi l’iPad mini verrà acquistato per sostituire un PC, mentre rimpiazzerà un vecchio iPad nel 29% dei casi. Sembra quindi che Apple non debba temere una cannibalizzazione dell’iPad, perché comunque l’iPad mini traghetterà nuovi utenti dal mondo Microsoft al mondo della Mela.

....
condividi 0 Commenti