Apple ventesima al mondo per il valore del marchio

Classifica Interbrand

La posizione di Apple nella classifica mondiale dei brand più importanti è salita dalla numero 24 alla numero 20. L'azienda ha registrato un aumento del valore economico del suo brand di ben il 12% nell'ultimo anno: consolidando un marchio che oggi vale circa 15,4 miliardi di dollari. Gli ultimi dati non lasciano spazio ai dubbi, a contribuire all'aumento del valore del brand sono state le ottime vendite di iPod (in particolar modo quelle dell'iPod Touch) ed anche il più grande market-share mai registrato per Mac OS X. L'azienda è stata premiata anche per le vendite di iPhone ed il sistema Voice Control sul modello più economico di iPod: Shuffle.

Il report annuale valuta aziende di tutto il mondo basandosi su diversi criteri, come la propensione a pubblicizzare i dati finanziari (trasparenza), la capacità di realizzare utili e l'abilità di trattenere almeno un terzo dei guadagni fuori dal paese d'origine (vocazione internazionale). Questi criteri escludono alcuni marchi, anche molto famosi come Wal-Mart, per il semplice fatto che non fa business sotto lo stesso nome in tutti i paesi nei quali è presente.

Gli altri marchi del settore Personal Computer, come Microsoft, Intel e Dell, hanno registrato un declino rispettivamente del 4%, 2% e 12%. I marchi collegati a servizi internet includono Google ed Amazon, i quali hanno registrato incrementi del 25% e 22%, rispettivamente. La relazione ufficiale di Interbrand dichiara esplicitamente che "il marchio Apple è il più sostenuto all'interno del suo settore, ed il più rappresentativo tra tutti i marchi relativamente giovani al mondo."

[Via MacRumors | MacNN]

  • shares
  • +1
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: