Camino 2.0 Beta 4: rilasciata la beta pubblica

Camino 2.0 beta 4

Mentre gli utenti Mac aspettano l'avvento della versione OSX di Google Chrome, in questi giorni è stata messa in distribuzione una nuova beta pubblica del browser Camino.

Camino è stato sviluppato da Mozilla specificamente per Mac. A differenza del più popolare Firefox, Camino è noto per la sua estrema semplicità. Scelto da molti utenti come alternativa a Safari, Camino 2.0 beta presenta diversi miglioramenti degni di nota. Tra questi:

  • Protezione da Phishing e Malware: Camino 2.0 Beta 4 include la protezione sviluppata sulla base di Google Safe Browsing
  • Zoom dei contenuti: l'incremento di scala utilizzato per effettuare il "full content zoom" è stato ridotto per fornire uno zooming più preciso. Vi è inoltre una nuova funzione, denominata "Zoom Text Only" nel menù "Visualizza". Questa permette di alternare, tramite scorciatoia da tastiera, la visualizzazione da full content ad un testo più grande o più piccolo

  • Aggiornamenti software: quando si termina un aggiornamento automatico, Camino provvederà a salvare e ripristinare le pagine aperte prima di chiudere il programma, anche se la funzione prevista tra le opzioni non è abilitata
  • Nuova veste grafica: la barra delle schede, la barra dei segnalibri e le icone delle cartelle risultano ora più coordinate con l'aspetto grafico del Mac OS X 10.5 e di Snow Leopard

Un interessante risvolto dietro al progetto Camino riguarda il leader del gruppo di lavoro, Mike Pinkerton, che risulta essere anche il project leader della versione per Mac di Chrome. Al momento Pinkerton si dedica maggiormente a Chrome (come dichiara sul suo Twitter), ma sottolinea che il suo supporto per Camino non si interromperà.

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: