Google Quick Search Box per Mac, probabilmente il nuovo QuickSilver


Un po' in sordina, Google ha lanciato una nuova applicazione per Mac: Quick Search Box. Se tanto mi dà tanto, questo tool di ricerca su e giù per il nostro Mac (e per il web), potrebbe essere il nuovo QuickSilver. Soprattutto ora che lo sviluppo dello storico app launcher tuttofare sembra talmente rallentato da essere interrotto, a meno che qualcuno di molto capace non metta mano seriamente al suo codice, divenuto open source.

QSB viene invocato di default dalla combinazione di ctrl e barra spaziatrice, e apre la sua finestrella trasparente al centro dello schermo a un mondo fatto di qualunque cosa abbiate fatto, scritto o installato sul vostro terminale. Il tutto semplicemente cominciando a scrivere direttamente nella finestra. Ricerca su tutti i motori made in Mountain View, compreso YouTube; ma anche fra le applicazioni installate in locale. Dunque è anche un ottimo e rapido application launcher. Forse non è meglio di QuickSilver, certamente non lo è ancora, ma quando Google prende in mano un progetto è quasi certo che prima o poi segnerà una svolta nel settore in cui si inserisce.

In più, sono già disponibili alcuni plugin, certamente destinati ad aumentare. Uno e per Twitter (immancabile) e permette anche di gestire più account. Un altro plugin già pronto riguarda il meteo. Se volete fate un giro con QSB di Google, non avete che da scaricarlo da qui.

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: