Cartier accusa Apple per questioni di trademark

fake watch apple cartierStoria di applicazioni rimosse e trademark infranti quella che si è consumata in quest'ultimo fine settimana: Apple è stata accusata da Cartier, la nota casa produttrice di oggetti di lusso, per l'utilizzo indebito di immagini di orologi sull'App Store che ne ricordano i modelli.

Depositata venerdì, presso la corte federale di Manhattan, l'accusa dichiara che le applicazioni per iPhone "Fake Watch" e "Fake Watch Gold Edition" di Digitopolis utilizzano senza alcuna autorizzazione trademark di proprietà Cartier.

Dopo alcune ore dalla deposizione dell'accusa, l'applicazione è stata (repentinamente) rimossa dall'App Store e Cartier, dal canto suo, ha ritirato l'accusa:

our concerns have been addressed (le nostre richieste sono state soddisfatte).

è quanto avrebbe dichiarato, dopo la rimozione dallo store, un legale di Cartier al Wall Street Journal.

L'applicazione "Fake Watch" permetteva di visualizzare l'ora su orologi da polso scelti tra 5 modelli di famose marche, tra cui Cartier, sul display dell'iPhone e dell'iPod touch.

[via IntoMobile]

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: