Il "MacTablet" non sarà in commercio prima del 2010


Secondo uno degli analisti che, di norma, azzeccano più previsioni sul futuro dei prodotti Apple, vale a dire Gene Munster, potremmo non godere della commercializzazione di un Mactablet prima del 2010. Ad essere ottimisti.

Questo sarebbe dovuto all'incapacità del pur versatile attuale sistema operativo OS X mobile, per far funzionare un prodotto abbastanza simile ad un iPhone "maggiorato" nell'aspetto esteriore, ma tanto più esigente in fatto di risorse hardware. Bisognerebbe attendere un OS più "robusto", sostiene Gene.

Quello che ci sia aspetta, o almeno quello che si aspettano le previsioni più autorevoli (leggi: i desideri meno idealistici), è un tablet simile nell'impianto all'iPod Touch, con un display da 10'' capacitivo. Un prodotto del genere potrebbe colmare per Apple il segmento di mercato che interessa i netbook da 300 dollari, pur probabilmente arrivando a costare sensibilmente di più, fra i 500 e i 700. Stiamo pur sempre parlando di un tablet Apple, santo cielo!

Dove Gene mostra più dubbi, è sul tema tastiera. Non saprebbe ancora stabilire con la stessa certezza con cui si muove nel resto della materia se ce ne sarà una o meno. Magari, sostiene, potrebbe finire per essere venduta a parte come periferica. In ultima analisi, il prodotto immaginato parrebbe davvero una spanna sopra la concorrenza, fino a risultare un'inevitabile minaccia perfino nei confronti di lettori di ebook come Kindle di Amazon.

[Via | SlashGear]

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: