Push Notification Server: test cominciati (Aggiornato)

Push Notification Service Apple ha dato il via ai test dei propri Push Notification Server, sostiene una fonte anonima di MobileCrunch. A quanto pare, l'azienda ha spedito delle lettere di invito ad un vasto numero di sviluppatori per scaricare la versione pre-release dell'applicazione Associated Press per iPhone 3.0 beta 5. Per stressare i server, l'applicazione è stata appositamente configurata per spedire un grande numero di richieste in background creando una grande ambiente di simulazione.

Nell'interfaccia dell'ultima beta di iPhone OS era presente, nelle impostazioni, la possibilità di abilitare il nuovo servizio di notifiche. Gli utenti possono anche autorizzare le singole applicazioni, scegliendo tra diversi strumenti di avviso: suoni, alert ed icona in stile badge.

Lo scorso mese, Apple aveva invitato gli sviluppatori ad iniziare ad utilizzare le API per il PNS all'interno delle proprie applicazioni. La release pubblica di iPhone OS 3.0 dovrebbe arrivare quest'estate.

Aggiornamento: di seguito si riportano le immagini in anteprima della nuova applicazione.
Push Notification Service: test partito

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: