Boot Camp con supporto HFS+ in Windows, con Snow Leopard

Boot Camp con supporto HFS+ in Snow Leopard

Secondo quanto riporta il sito MacRumors, la versione di Boot Camp fornita con Mac OS X 10.6 Snow Leopard includerà driver per Windows che permetteranno l'accesso alle partizioni HFS+.

Boot Camp permette di installare Windows e altri sistemi operativi su una partizione secondaria, e viene appunto fornito con una serie di driver che consentono di utilizzare al meglio sotto Windows le periferiche presenti sui Mac.
Finora mancava però la possibilità di accedere direttamente, da Windows, alle partizioni di Mac OS X (se non utilizzando soluzioni software di terze parti), ma sembra che d'ora in poi sarà possibile.

Non c'è da temere però per la sicurezza dei dati presenti sulle partizioni Mac: a quanto pare il supporto è in sola lettura e non permetterà, da Windows, la modifica dei file presenti nelle partizioni HFS+. Dovrebbe quindi solo consentire di accedere ai propri dati (musica, immagini, etc...) anche da Windows (esattamente come succede ora con le partizioni NTFS di Windows, accessibili direttamente da Mac OS X in sola lettura).

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: