Apple ricicla i computer delle scuole. Gratis


Non c'è niente da fare, il verde va sempre più di moda a Cupertino e, al di là dei roboanti annunci del suo ufficio marketing, Apple sta dedicando risorse sempre più concrete su questo tema. A partire dal 31 luglio, infatti, la società della mela offrirà la raccolta e lo smaltimento gratuiti dei vecchi Mac, Pc e periferiche alle scuole che aderiranno all'iniziativa.

Il programma di riciclaggio avrà la durata di un mese ed ha un vincolo minimo di 25 pezzi per poter partecipare. Nella pagina dedicata all'iniziativa si legge:

E' l'ora adatta di passare al verde. Questa primavera Apple riciclerà i vecchi Mac, Pc e periferiche di qualunque produttore in modo totalmente gratuito. Non è richiesto alcun acquisto e possono partecipare tutte le scuole ed istituzione accreditate con almeno 25 pezzi da riciclare. Registratevi in tempo e seguite le indicazioni, il resto lo facciamo noi.

Apple promette grande serietà nella gestione della faccenda, e garantisce:


  • Tutti i dischi rigidi riciclati saranno ridotti in pezzi grandi come coriandoli

  • I clienti riceveranno un certificato di distruzione per ogni gruppo di dispositivi riciclato

  • Tutte le etichette ed i distintivi con le informazioni dell'istituto verranno rimossi prima della distruzione

  • Tutto lo scarto elettronico raccolto sarà processato all'interno degli USA


Al momento il programma è rivolto alle sole scuole statunitensi e difficilmente sarà esportato oltreoceano. Ma c'è la speranza che qualche competitor, invece di copiarne il design, prenda a esempio Cupertino e riproduca queste lodevoli iniziative.

  • shares
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: