11 nuovi brevetti per Apple


Giornata di brevetti, quella di oggi. Dopo il chiosco iTunes, infatti, Apple si è portata a casa un bottino di ben 11 brevetti su tecnologie minori o già esistenti, come Dashboard o iPod nano.


  • Il 5 maggio scorso, lo US Patent and Trademark Office ha approvato diversi brevetti in favore di Apple Inc., e tra i principali figurano prodotti e tecnologie facilmente riconoscibili. I più interessanti riguardano infatti:
    Interfaccia utente ad elementi con funzioni ausiliare, cioè praticamente l'elegante sistema di sovraimpressione dei Widget meglio noto come Dashboard. La richiesta di brevetto risale a marzo 2006

  • Un Media Device compatto e sottile, per ascoltare musica. In pratica l'iPod nano

  • Condivisione dei file in abbinamento a messaggeria in tempo reale che, secondo la sintesi fornita da Apple, descrive un sistema e metodo per fornire funzionalità di condivisione dei file attraverso un'applicazione di messaggistica istantanea. Apple aggiunge che un canale di comunicazione viene stabilito attraverso l'applicazione di Instant Messaging tra un dispositivo locale e uno remoto su di un network. Nella finestra di condivisione file nel dispositivo locale, viene registrata una rappresentazione del file localizzato sul dispositivo remoto. Insomma, nonostante il titolo fuorviante (QuickTime Web Conference) qui si parla sostanzialmente dell'invio di un file tramite iChat. La richiesta per questo brevetto risale al 1996

Storicamente gelosa della proprietà intellettuale, Cupertino prosegue sul cammino della protezione preventiva con brevetti che tentano di tutelare quello "stile Apple" che è forse uno dei suoi asset maggiori. E' di spirito analogo, infatti, il recente brevetto sull'organizzazione traballante delle icone su iPhone ed iPod touch.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: