Il Kindle che non c'è sfida il tablet Apple che non c'è


Secondo il NewYork Times, Amazon è sul punto di introdurre un Kindle dotato di schermo più generoso del modello da 6" attualmente in commercio. In un impeto d'entusiasmo, 9to5Mac lo pone in diretta concorrenza con il famigerato Tablet mostrato in anteprima a Verizon. Nessuno dei due esiste ancora, ed è già duello.

Per ora non si sa molto, sull'evoluzione del lettore targato Amazon, se non che sarà sufficientemente grande da mostrare contenuti e pubblicità come su di una rivista vera o un quotidiano. Ovviamente, considerato che il modello da 6" costa $359, ci si chiede quanto costerà un modello con schermo più generoso. E poi c'è la questione non secondaria della qualità visiva, limitata al bianco e nero e senza possibilità di mostrare immagini in movimento.

Da questo punto di vista probabilmente avrebbe più senso un tablet con schermo LCD che, oltre a riprodurre le pagine di un giornale, consentirebbe un'infinità di altre funzioni, compresa la navigazione Internet. Ma anche qui i problemi da eludere non sono pochi: un display LCD stanca maggiormente gli occhi rispetto alla tecnologia E Ink, e comunque resta la non irrilevante questione dei maggiori consumi energetici da soddisfare.

Insomma, questo confronto tra due dispositivi commercialmente inesistenti è certamente prematuro, ma è tuttavia sintomo del grande interesse che ruota attorno al fenomeno, e che presto potrebbe esplodere con un effetto paragonabile a quello che iPhone ha avuto sul mondo della telefonia mobile.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: