Nuovo episodio "Laptop Hunters": Sheila vuole montare video con Windows

Microsoft ha mandato in onda sulle TV americane un altro spot della tanto discussa campagna pubblicitaria Laptop Hunters. Come di consueto, un non-attore può liberamente scegliere un Mac o PC che poi pagherà "Zio Bill".

Questa volta il budget a disposizione è più elevato rispetto alle pubblicità precedenti, $2.000, e la protagonista è un'aspirante regista, Sheila, che ha intenzione di prendere un portatile veloce, con ampio display e che sia in grado di montare film.

Dopo aver scartato il MacBook Pro per via della RAM limitata, solo 2GB, la scelta di Sheila ricade su un HP HDX 16t di cui però non si conosce la configurazione. Si sa solo che ha un display 16 pollici con risoluzione massima 1366x768 (mentre quella del MacBook Pro è 1440x900) e 4GB di RAM DDR2 (il MacBook Pro ha invece la più performante DDR3).

Stranamente, Sheila non accenna neppure al tipo di software che vorrebbe usare per l'editing video.

  • shares
  • Mail
73 commenti Aggiorna
Ordina: