Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

Scritto da: -


Ricorderete certamente le gesta di Lauren, la ragazza comune che non è abbastanza cool per acquistare un Mac, se non altro per il polverone di commenti che ha sollevato qui su mela|blog. Ora si scopre che era un’attrice pagata, che tutto era organizzato e soprattutto che il fantastico portatile acquistato per 699$ era in realtà un fondo di magazzino con specifiche di almeno un paio d’anni fa.

Sul questa pagina, Seth Weintraub di Computerworld ha riportato per esteso le caratteristiche del computer che ha infiammato l’entusiasmo di Lauren. Disponibile persino sullo store online di BestBuy, il vetusto HP in questione è un Pavilion dotato di un processore AMD Turion X2 RM-72 da 2,1 GHz e cache da 1 MB (non particolarmente perfomante), RAM di tipo DDR2 (lenta, usata soprattutto sui netbook), scheda video ATI RADEON HD 3200 con memoria condivisa (condivisa come nel Mac mini), schermo con risoluzione di 1440×900 (come i PowerBook di 4 anni fa) e durata della batteria dichiarata 2,5 ore. Non ha Bluetooth, né FireWire, nè slot PMCIA, pesa 3,5 Kg e la ethernet di serie è ancora a 100 Mb: come dire, parliamo di un computer che ha almeno due anni.

Molto interessante anche la scoperta fatta da 9to5mac, che dimostra che in realtà si tratti di una ripresa costruita attorno ad una sceneggiatura ben precisa. Con il fermo immagine al 13 secondo dello spot, infatti, si scopre che in realtà Lauren non è mai entrata nell’Apple Store, ma fa solo finta, tradita da un passante che è presente in video sia quando Lauren entra nello store che quando ne esce.

Insomma, lo spot Microsoft non si focalizza nè sul Windows, né sulle caratteristiche più innovative che offre il loro Sistema Operativo, ma punta tutto sull’acquisto di hardware da discount. In che modo questo dovrebbe compromettere l’immagine di Apple probabilmente è noto solo all’ufficio marketing di Redmond.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  
 
Aggiorna
  • nickname Commento 1 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    solo due parole: figura di M****.. e io rido… Scritto il

  • nickname Commento 2 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    ma state scherzando? Scritto il

  • nickname Commento 3 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    ma state scherzando? Scritto il

  • nickname Commento 4 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    I commentini tra parentesi potevate evitarli. DDR2 RAM lenta? Ma avete visto dei benchmark che confrontano DDR2 e DDR3? Per adesso tutta questa differenza non la vedo… e di Mac con DDR2 a casa ne ho diversi… Ora tutti gli altri Mac fanno schifo perché hanno DDR2? Risoluzione come i PowerBook di 4 anni fa? Beh, il mio MacBook arriva a 1280x800, vuol dire che fa schifo? Il fatto che il taglio in pixel sia quello cosa significa? Una notizia trattata veramente in modo osceno. Scritto il

  • nickname Commento 5 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    Oh ma le azzeccano tutte ste pubblicità… che pena… Del resto, una compagnia che non sa promuoversi puntando sulle sue "opere", e accusando la concorrenza di chi sa che cosa, rivela nettamente la scarsa qualità dei suoi prodotti… patetico, quasi li compatisco…. Scritto il

  • nickname Commento 6 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    amuhahumuhmahmuamhuahmu W APPLE! Scritto il

  • nickname Commento 7 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    Un'ultima aggiunta: questa pubblicità funziona come un "reality", dimostra semplicemente "l'intelligenza media" di una persona che non ne capisce una mazza. Ha speso 700 dollari per quel computer, ma a 700 dollari c'è anche di meglio. Senza contare che il Turion di AMD non fa schifo come vuol far credere chi ha fatto la notizia. Scritto il

  • nickname Commento 8 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    PaRRoT Il tuo macbook gestisce tranquillamente i 1920x1200 sul display esterno… Scritto il

  • nickname Commento 9 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    > Ora si scopre che era un’attrice pagata, > che tutto era organizzato con gli spot in generale si fa così; non crederete mica che le allegre vicende dei due tipi degli spot mac siano reali! Scritto il

  • nickname Commento 10 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    ma lol perchè non le facevano comprare un pentium 1 con 4 gb di hd e windows 98 ? Scritto il

  • nickname Commento 11 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    @Giu$o La notizia criticava i 1440x900 pixel del display del notebook comprato dalla imbecille dello spot Microsoft. Quanto posso raggiungere (e può raggiungere il notebook della pubblicità) con un display esterno è un altro discorso. Scritto il

  • nickname Commento 12 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    @parrott quoto in pieno Scritto il

  • nickname Commento 13 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    @Parrot: si, però non puoi confrontare un 15” con un 17”: l'attuale 17” della Apple gestisce 1920x1200, c'è una bella differenza! Poi posso concondare che spesso la Apple ci metta un po' a aggiornare i propri prodotti, proprio sulla risoluzione ricordo che a lungo è rimasta alle spalle della concorrenza Scritto il

  • nickname Commento 14 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    Scusate, ma veramente pensavate fosse una cosa vera? Alzi la mano l'imbecille che anche per un secondo ha pensato che questa cosa non fosse organizzata…Dalli a me $1000 dollari in mano e poi vediamo se mi compro un computer di m***a da $699, col cavolo… Scritto il

  • nickname Commento 15 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    eueu. Va beh il fatto che fosse una cosa architettata e con una regia era scontato. Non meravigliamoci per favore. Una delle più grosse multinazionali del mondo è scontato che prepari ogni suo prodotto, come fa Apple infatti. Quindi per chi h apensato che fosse "vera" la storia è bene che si faccia una ripassatina sul marketing pubblicitario :) al di là di questo la campagna è in efficace infatti. n.b. il mio macbook bianco ultimo refresh con ddr2 bianco registra valori migliori del fratello alluminin con logic pro. a parte questo discorso, abbastanza inutile, il centro rimane il solito: binomio software/hardware. Se quel pavillon col turion avesse l'ergonomia software/hardware dei mac andrebbe bene. E' inutile che Microsoft attacchi Apple con delle carte su cui non c'è scritto niente. Per quanto si possa dire che i PC e i MAC siano entrambi dei PC (grande italiano) sono profondamente diversi come concept. I Mac sono un prodototto compatto hardware/sogtware, i pc sono hardware compatibile con windows e altri sistemi operativi. E va bene, mica non va bene. Ma sono due traget diversi. Se Micorsofto pensa di convincere la gente confondendo le carte in tavola e facendo passare i mac come pc non avraà nessun risultato. Perchè è falso. Scritto il

  • nickname Commento 16 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    Lauren ma vai a lavorare!! He He… Mi sembra la classica ragazza che va all'uni che gli paga il papà…. e gli regala la new beetle cabrio da 30.000€ in sù…. BRAVA!! BRAVA!! BRAVA!! Scritto il

  • nickname Commento 17 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    Ma chi ha scritto questo articolo, un troll? suggerirei allo staff di melablog di cambiare tutte le password… Scritto il

  • nickname Commento 18 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    @Jabbawack Stai confrontando un notebook da 699 dollari con modelli che costano 1500 e più euro. Scritto il

  • nickname Commento 19 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    i mac sono dei pc e i pc sono pc…. un pc con un qualsiasi software installato sopra… 700$ conmastercard…. un pc con hardware dedicato al software e software dedicato all'hardware (mac)… non ha prezzo…. he he… Scritto il

  • nickname Commento 20 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    @Parrot non vuol dire che il tuo MB fa schifo, ma che ha 13 pollici e una risoluzione maggiore non ti serve a niente. "Un’ultima aggiunta: questa pubblicità funziona come un “reality”, dimostra semplicemente “l’intelligenza media” di una persona che non ne capisce una mazza." Siccome l'intelligenza media è questa è il caso che i blog lo scrivano a chiare lettere queste notizie. @Nicola: tutti i blog la stanno riportando più o meno con gli stessi toni. Insomma è un pò una figuraccia per Microsoft. Parrot io e te lo sapevamo benissimo che E' UNO SPOT, ma ci sono tanti che pensano sia la verità. Comunque Guys se si vuole un computer decente di qualiasi marca almeno 1000-1200 € bisogna tirarli fuori. Scritto il

  • nickname Commento 21 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    Precisiamo che la notizia era stata data così: (Parto dal presupposto che il pezzo di notizia dica la verità) "L’agenzia coinvolta ha assoldato dei volontari e chiesto loro di comprare un computer secondo certi criteri, dotandoli di un budget che spaziava, a seconda dello spot, dai $700 ai $2000." Che è un po' diverso da uno spot normale. Questi dovrebbero essere volontari. Ecco perchè magari qualcuno protesta. Poi è chiaro che non avrebbero mai mandato in onda qualcuno che dice che avesse scelto un mac… Scritto il

  • nickname Commento 22 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    Scusate ma da quale pianeta arrivate? Secondo voi era una vicenda vera usata poi da microsoft per fare pubblicità? Era chiaro fin dall'inizio che fosse costruita ad arte e non ci trovo niente di scandaloso, ci sono decine di pubblicità fatte in questo modo. Adesso vi do io uno scoop, la signora che si rifiutava di cambiare il suo fustino di detersivo con due di una marca sconosciuta era pagata! …eppure vi occupate di "comunicazione", mi cadono le braccia… Scritto il

  • nickname Commento 23 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    @Parrot: stiamo dicendo la stessa cosa da punti di vista diversi: non si può confrontare un 15” con un 17” (per avere la stessa risoluzione del 17”, il 15” dovrebbe avere dei pixel minuscoli, anzi, dubito fortemente che sia tecnicamente possibile al momento). Viceversa è auspicabile che un computer che costa più del doppio di un altro abbia un qualche valore aggiunto (che poi sia il marchio, il software, il bundle o quello che si vuole, è un altro discorso). Ti facevo solo notare che dire che un display da 17” a 1280 è effettivamente poco, mentre altrettanto non si può dire se la stessa risoluzione è su un 15”. Salus Scritto il

  • nickname Commento 24 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    non sono solito attaccare chi fa i post, ma ho notato che anche questa volta, come nel post precedente, l'autore ha perso l'imparzialità che dovrebbe contraddistinguerlo dai lettori. non è questo il modo di fare notizia. non posso che essere d'accordo con quanto detto da parrot sinora. Scritto il

  • nickname Commento 25 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    siamo stati tutti dei pirloni LOL Scritto il

  • nickname Commento 26 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    @Emiliano ifn Scusami, ma parla per te e per quei 3 (compreso lo staff di melablog) che avete pensato che fosse tutto vero e che quella non fosse un'attrice. Non so come si faccia a pensare solo per un attimo che fosse una scena "vera" e non architettata ad arte. Scritto il

  • nickname Commento 27 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    Io personalmente apprezzo poco questi spot, è uno spot Microsoft? Che si pubblicizzi il suo prodotto, non i computer di altre aziende. Posso capire i legami economici derivati da queste campagne, ma per me Microsoft dovrebbe puntare di più a pubblicizzare i propri OS, i mouse, le tastiere, le webcam. Quando farà uscire un computer prodotto in proprio (penso mai), potrà fare degli spot del genere. Sarà una considerazione quasi assurda, ma per me una delle pecche di Ms e dei suoi OS, è che devono funzionare su 100.000 modelli di notebook e hardware differenti. Questo non può che essere uno svantaggio per loro. Scritto il

  • nickname Commento 28 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    Fico, il ritorno di awilito in versione Emilio Fede. Scritto il

  • nickname Commento 29 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    Cambiate nome in iTrollblog. Scritto il

  • nickname Commento 30 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    Del resto ogni pubblicità ha il proprio target… quello dei pc consumer è tale. La questione comunque del rapporto qualità prezzo non si pone: Anche un pc hardware da 5000 euro con processore performante, architettura interna veloce e grande memoria verrà sempre e comunque infangato da un sistema operativo da trogloditi, lento, che va in palla ogni 5 minuti. Scritto il

  • nickname Commento 31 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    oh DRAMA ma mi volete dire che negli spot i'm a Mac i'm a Pc i due tizi non sono veramente un MAC e un PC mi è caduto il mondo. Scritto il

  • nickname Commento 32 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    Concordo con Giacomohu. Le due aziende mirano a pubblico diverso, almeno a quanto traspare dalle campagne pubblicitarie. MS non dovrebbe comparare un Mac ad un PC, semplicemente perchè non è un PC. @Guybrush: che per caso ci siamo già visti in giro? Scritto il

  • nickname Commento 33 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    @Paolo72 >va in palla ogni 5 minuti tieni questo è il lecca lecca adesso vai nell'angolino e non disturbare i grandi che parlano. Scritto il

  • nickname Commento 34 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    <a href='http://www.geekculture.com/joyoftech/joyarchives/1227.html' rel='nofollow'>http://www.geekculture.com/joyoftech/joyarchives/1227.html</a> :-D Scritto il

  • nickname Commento 35 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    sequenza ridotta e passaggi omessi Scritto il

  • nickname Commento 36 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    trollone paolo72 ha ragione e adesso prendi il pallone e vai a giocare in tangenziale Scritto il

  • nickname Commento 37 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    Ma dai c'era un copione dietro… Chi l'avrebbe mai detto è un truffa!! Denuciamo pure la coca cola che basa il suo marketing su babbo natale che in realta' non esiste!!! Scritto il

  • nickname Commento 38 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    Sinceramente penso che dobbiate svegliarvi un attimo, non si può continuare con queste news da tr0ll. Ma dico ci siete o ci fate? Secondo voi c'era qualche minima, microscopica probabilità che la faccenda fosse vera? Qualcuno di voi o dello staff di melablog c'ha creduto veramente? Mi sento di quotare ciruz, ma in quale pianeta vivete? Era ovvio che è il tipo spot di confronto fra marchi, in questo caso fa leva sull'aspetto puramente economico (e vista la crisi economica che gli Stati Uniti stanno affrontando mi sembra pienamente azzeccato). Stendiamo un velo pietoso sull'articolo di aWillito "Ora si scopre che era un’attrice pagata" Ora si scopre? XD Scritto il

  • nickname Commento 39 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    Secondo me è possibile acquistare un pc, renderlo performante più di un mac, spendendo mooolti euro in meno. Cerco un pc che abbia caratterstiche tecniche superiori o almeno pari ad un mac, ma che costi di meno (il che non è affatto difficile) . Se riesco lo richiedo senza sistema operativo, così risparmio ancora qualche euro, e poi ci installo la distribuzione di linux che preferisco. Magari dovrò sprecare un giorno per configurare il pc, ma se ho un minimo di volontà ( o meglio ancora qualcuno che mi aiuta) il risultato è: aver risparmiato qualche centinaio di euro senza rinunciare ad un pc che va da dio. Vi servono dei programmi proprietari per lavoro o dei videogiochi? Installate wine o crossover e il gioco è fatto. @ Jabbawack la Dell vende notebook da 15 pollici con risoluzioni di 1920x1200 oppure 1650x1050. I macbook pro da 15 ti ricordo che sono fermi alla più modesta 1440x900. Scritto il

  • nickname Commento 40 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    L'autore ha sbagliato la forma verbale. Doveva scrivere "Ora SCOPRO che era un'attrice pagata". :D PS: Vi anticipo una cosa, Babbo Natale, la Befana e la Fata dei dentini non esistono. Scritto il

  • nickname Commento 41 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    Per tutti: leggete qua <a href='http://finance.yahoo.com/news/Im-a-PC-and-this-time-apf-14759419.html' rel='nofollow'>http://finance.yahoo.com/news/Im-a-PC-and-this-time-apf-14759419.html</a> si parlava di "To shoot the ads, Microsoft's agency, Crispin Porter + Bogusky, recruited unwitting subjects by posing as a market research firm studying laptop purchasing decisions." Era DICHIARATO che il tutto era fatto con "unwitting subjects", invece è una palla. Prevedibile ? Certo, ma chiarire non fa mai male. E chiarire quanto sia RIDICOLO il confronto di un fondo di magazzino con prodotti apple nuovi non mi sembra affatto sbagliato. Una buona segnalazione quella di aWilito e una pessima campagna questa di Microsoft. Volete convincermi che fate un buon prodotto ? Mostratemi cosa sa fare Windows Vista e dimostrate che l'opinione pubblica sbaglia nel criticarlo, non fate questi confronti da bar sui prezzi dei pc nei discount. Scritto il

  • nickname Commento 42 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    noooooooooooooooooooooo ammazzalitutti hai distrutto la mia vita asd asd asd ciò non toglie che questo spot sia inutile e mal fatto, quando microsoft costrurà i propri pc ne parleremo, adesso alimentiamo solo i flame di paladini moderni che hanno trovato nella apple il loro mulino a vento… take it easy Scritto il

  • nickname Commento 43 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    @i geni del -1 ma perché commento #17 di nicola001 -∞ ???? è stupendo … ^^ @salvatore barbera bellissima la vignetta !! ^^ Scritto il

  • nickname Commento 44 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    Ragazzi, come ripetutto da Fanboy-Apple, nessuno di noi aveva creduto che fosse vera la pubblicità. MS la conosciamo tutti. Però i blog non sono letti solo da chi ne capisce, ma anche da chi non ha un conoscenza così approfondita (quanti sono capitati sotto le grinfie di Vanna Marchi? eppure tutti voi sapevate che erano stronxate), per cui MelaBlog (e tutti gli altri blog che ne parlano)fanno bene a smentire qualcosa non vera. Era stato dichiarato che erano volontari, è questo l'unico problema (oltre al fatto che MS non produce computer). E smettetela di dire che Babbo Natale non esiste… Scritto il

  • nickname Commento 45 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    @Trollone #33 Molto carina come battuta … ;) Scritto il

  • nickname Commento 46 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    Penso che toglierò MelaBlog dai Preferiti. Ormai è buono solo per far guadagnare qualche euro dalle pubblicità grazie ai commenti dei facinorosi che non dicono mai di no ad un buon flame. Scritto il

  • nickname Commento 47 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    @Trollone #35 Però MS non lo ha scritto ;) … @AlbertoFr, per i -1 non si riuscirà mai a fare niente (ne da una parte ne dall'altra, vengono dati a priori senza dare alcuna giustificazione). @salvatore barbera: concordo molto divertente il fumentto. @LinuxUser: 1900x1200 su un 15"? Visita oculistica included? Wine e crossover non bastano. Linux ha ancora un pò di strada da fare…. (parlo di Ubuntu, che è l'unico che uso, anche se devo provare le ultime versioni di SUSE e Fedora…) Scritto il

  • nickname Commento 48 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    @Matteo come non conosci le gioie di ABP? Scritto il

  • nickname Commento 49 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    cos'è abp? Scritto il

  • nickname Commento 50 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    Ma… volete dire che anche la tipa che prende un fustino di dash invece che due è un attrice? Non è la casalinga di voghera? Ma ma ma… la pubblicità non dice la verità??? e io che mi credevo… Scritto il

  • nickname Commento 51 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    H3lt3rsk3lt3r: ridaje. Dash ha forse dichiarato che la pubblicità era fatta con persone comuni all'oscuro dei fatti ? Scritto il

  • nickname Commento 52 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    Al solito, una notizia riportata e descritta in modo osceno sul pessimo melablog, volta solo a scatenare i soliti flame prontamente rimaneggiati dal moderatore di turno. Commenti idioti tra parentesi, che denotano l'assoluta mancanza di informazioni sul mondo dell'informatica (DDR2 "è lenta"? da quando in qua? e in base a quali fantomatici criteri?) da parte di chi scrive. Le strategie di mercato note solo a Redmond? A me pare chiaro invece quale sia il punto su cui far presa presso il pubblico: il prezzo. E chi non lo capisce o si ritiene talmente esperto di marketing da non capire che una cosa basilare che tutti guardano prima di effettuare un acquisto è il prezzo del prodotto, oppure ha tanto della scimmietta nonvedo, nonsento, nonparlo. …e intanto vi scavate sempre più la fossa… Scritto il

  • nickname Commento 53 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    "Le strategie di mercato note solo a Redmond? A me pare chiaro invece quale sia il punto su cui far presa presso il pubblico: il prezzo. E chi non lo capisce o si ritiene talmente esperto di marketing da non capire che una cosa basilare che tutti guardano prima di effettuare un acquisto è il prezzo del prodotto" Appunto, tutti già lo guardano il prezzo, serve una pubblicità per scoprire che al discount trovi i portatili a 700 dollari ? Allora faccio anch'io una campagna: vado da Panorama sotto casa mia e compro un acer fondo di magazzino a 399 euro (è pieno il negozio di portatili così). Che dici, Microsoft me la accetta come campagna ? Scritto il

  • nickname Commento 54 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    <b>PER TUTTI. IL PUNTO È IL SEGUENTE. MICROSOZ AVEVA DETTO CHE NON SI TRATTAVA DI ATTRICE MA DI UNWRITING SUBJECTS CIOÈ VOLONTARI. INVECE QUELLA È UNA ATTRICE. Non c'è nulla di male a utilizzare attori (è naturale!). PERÒ BASTA NON VOLER FAR CREDERE IL CONTRARIO! FIGURA DA MICROSOFT!</b> Poi voglio vedere quanti qua andrebbero a comprarsi quel pc. L'avete vista la lista dei pc consigliati da M. per i vari usi? Si parte da 1499/1799 lol Scritto il

  • nickname Commento 55 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    @alberto <a href='https://addons.mozilla.org/en-US/firefox/addon/1865' rel='nofollow'>https://addons.mozilla.org/en-US/firefox/addon/1865</a> Scritto il

  • nickname Commento 56 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    Comunque è bene precisare che fino al 13 ottobre scorso tutti i Mac avevano ddr2. Il punto è che si è fatto copia incolla dall'originale di Seth Winteaub. Scritto il

  • nickname Commento 57 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    @beppe <a href='http://www.352media.com/rantingandraving/CMFiles/Images/CapsLock.jpg' rel='nofollow'>http://www.352media.com/rantingandraving/CMFiles/Images/CapsLock.jpg</a> Scritto il

  • nickname Commento 58 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    Cosa non va in quelsta buffonata di pubblicità? 1) Viene dichiarato che i soggetti sono "Presi a caso". E' una balla. UN conto è farlo passare attraverso un determinato tipo di ripesa che "mi fa credere" siano presi a caso, un altro conto è scriverlo a caratteri cubitali cercando di fregare la gente. La pubblicità ingannevole è reato (qui non so, ma mi sa che siamo al limite) 2) il fatto più grave però è che su quell'HW che è sorpassato, vecchio etc. hanno costruito la publbicità. Hardware che in altri articoli vien proprio preso come esempio di HW che "da problemi" con Win….QUESTA è la cosa più assurda di tutte…dai, manco le pubblicità riescono a fare? 3) senza contare quanto era assurda prima (confrontare pizza e fichi…) e sia assurda ora! Scritto il

  • nickname Commento 59 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    Ragazzi non è tanto il fatto che fosse tutto architettato (è ovvio che una pubblicità venga pianificata in precedenza, non si è mai vista una pubblicità improvvisata) a destare meraviglia… è il fatto che il computer scelto sia un fondo di magazzino quando invece nello spot viene messo sullo stesso piano di macchine nuove e molto più performanti. Per favore smettiamola con post tipo "ma dove vivete??? si capiva che la tipa era pagata!" oppure "pensavate che le pubblicità fossero vere???" perchè non hanno senso di esistere, non è quello il punto. Scritto il

  • nickname Commento 60 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    Per completare la notizia "l processore è un AMD Turion X2 RM-72 da 2,1 GHz con memoria cache da 1 MB (una componente che <b>ha riscosso recensioni molto sfavorevoli sotto il profilo delle prestazioni</b>) e RAM DDR2 (oggi usata prevalentemente sui Netbook) presentando una configurazione, fa notare Seth Weintraub, che ha suscitato, <b>il caso “Made for Vista” nel quale alcuni clienti americani stanno chiedendo di essere risarciti per avere comprato macchine che non erano affatto “fatti per Vista”</b>." <a href='http://www.spaziocellulare.com/ispazio/2009/03/30/poca-trasparenza-nellultimo-spot-della-microsoft-im-a-pc/' rel='nofollow'>http://www.spaziocellulare.com/ispazio/2009/03/30/poca-trasparenza-nellultimo-spot-della-microsoft-im-a-pc/</a> " la protagonista dello spot, non è affatto una persona qualunque, come ha fatto credere Microsoft, ma è una semplice attrice iscritta" "In realtà, Lauren non ha proprio avuto il tempo materiale per farlo (entrare in un negozio Apple per scegliere un Mac), poichè la ripresa si è svolta in pochissimi secondi" M$ sempre più in basso! Lol X-D Scritto il

  • nickname Commento 61 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    Guardate questa versione dello spot con i sottotitoli :) <a href='http://www.imaccanici.org/images/immagini_forum/2009/lorena-desktop.mov' rel='nofollow'>http://www.imaccanici.org/images/immagini_forum/2009/lorena-desktop.mov</a> Scritto il

  • nickname Commento 62 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    ahahahah, vi prego va tradotto in inglese e mandato a gates :) Scritto il

  • nickname Commento 63 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    PARROT E COMUNQUE le cose tra parentesi non sono di melablog, che le ha riprese da 9to5mac. Leggile le fonti. Scritto il

  • nickname Commento 64 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    LOL, fenomenale il sottotitolato! XD Per il resto quoto PaRRoT. Scritto il

  • nickname Commento 65 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    ahahaHAHHAHAHAHHH che rosiconi, c'è gente che sta a guardare lo spot fotogramma per fotogramma per dimostrare che è FALSO??? incredibile dove arriva l'invidia dei macpayer… "il fermo immagine al 13 secondo dello spot"… ah quindi visto che il fermo immagine al 13esimo secondo dimostra che è UNO SPOT, allora tutti dovrebbero comprare APPLE UUAHAHHAHAHHAHHAHHH Scritto il

  • nickname Commento 66 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    Ho bloccato anche io le pubblicità qui su Melablog con Adblock plus, e anche il googleadservice con noscript, ma tanto quando uno è lo Studio Aperto dei blog c'è poco da fare. Scritto il

  • nickname Commento 67 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    @Deus smettila. Non è che gente che non ha un "ca xx o" da fare di mattina a sera, è gente che lo fa di mestiere. Così poi ci fanno gli articoli, tanta gente legge e commenta e arrivano tanti soldini dalle pubblicità. Ma questo non c'è bisogno di spiegartelo. Detto questo, finite le argomentazioni. Sei veramente così alla frutta? Ci fosse il buon roger ti direbbe lui due belle cose. Scritto il

  • nickname Commento 68 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    @Deus2 ma che stai farneticando? Chi ha mai detto quelle cose su questo post? Si commentava: 1- il fatto che alcuni credessero che fosse tutto vero. 2- il fatto che la microsoft, tristemente, non potendo pubblicizzare i propri prodotti (vista etc..) perchè oggettivamante fanno c@g@re, è costretta a pubblicizzare il fatto che se ti compri un computer un pò scadente, visto che c'è crisi, risparmi. Quindi pubblicizza prodotti scadenti di altri perchè i propri sono indifendibbili e "impubblicizzabili". Nessuno qui sta analizzando lo spot per dimostrare che è falso tantomeno trarre conclusioni puerili quali le tue. Scritto il

  • nickname Commento 69 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    anche io non ho mai creduto che fosse vero, visto che è uno spot, come non sono veri tutti quelli di detersivi et similia che mostrano come una maglietta o un piatto diventano bianchi splendenti semplicemente a contatto col prodotto. detto questo, credo che MS abbia puntato la sua strategia sul fatto che un pc, a parità di hardware è più economico di un mac, e in periodo di crisi, come qualcuno ha sottolineato, questo ha più potere sul consumatore. ciò non toglie che il sistema operativo di apple sia anni luce avanti a windows, che il vantaggio di avere 1 accoppiata hw/sw fatto su misura sia innegabile, e che non cambierei mai il mio mac x un pc. ho un macbook core duo 2,0ghz primissima versione, che ormai ha quasi 3 anni, con 2gb di ram ddr2 (e non mi pare faccia schifo, così come non mi pare faccia schifo la risoluzione nè del macbook nè quella citata nell'articolo). ho una scheda video con memoria condivisa e per quello che ne faccio va benone, ho la firewire e non l'ho mai usata, ho il bt e anche qui non è che l'abbia usata chissà che, la mia eth è 100mbit come quella dell'articolo, non ho il modem analogico (venduto a cifre scandalose, a parte, dalla apple), non ho la pcmcia (e non saprei cosa farmene). non ritengo di avere un computer lento o datato, visto che dà ancora la birra a pc in commercio attualmente. detto questo la apple schernisce i difetti di windows con le varie pubblicità con i giovani alias di jobs e gates, e credo che la microsoft abbia tutto il diritto di controbattere schernendo i difetti della apple (in questo caso i prezzi alti). tempo fa era stata 1 altra marca (toshiba?) a prendere in giro l'air con 1 netbook più sottile e che se non sbaglio costava meno. non ci vedo nulla di scandaloso. alla fine è l'utente che sceglie cosa crede sia meglio. ;-) Scritto il

  • nickname Commento 70 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    @32: non credo, quantomeno così senza ulteriori indizi non saprei dirlo :P ho pero' notato una cosa, nel bene e nel male questo spot sta facendo parlare di sè per tutta la rete. Di solito lo scopo della pubblicità è proprio questo. Molti lo riterranno inutile, offensivo, o simili - e non nego che possano avere ragione - ma di certo, avendo alzato tutto questo polverone su di sè, sono disposto a credere che un sacco di utenti si siano andati a documentare in giro e tra una cosa e l'altra abbiano trovato informazioni sul sistema operativo microsoft. Scritto il

  • nickname Commento 71 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    di solito sono le pubblicità controverse magari mezze porno o scandalosette et simila facendo parlare di sé amplificano la loro risonanza. in questo caso sembra proprio che questa pubblicità abbia compiuto la missione a metà, sembra infatti che pur essendo penetrata in quasi tutti i pc (e mac ^^) non stia facendo fare una bella figura a microsoft. un contro sono le provocanti pubblicità di tom ford con le modelle 100% nude che strizzano il pacco al modello d turno che tiene in mano una boccia di champagne e si fuma un sigaro, le critiche che ha ricevuto tf non hanno minimamente riguardato la qualità del prodotto pubblicizzato (vestiti uomo) ma si sono interamente rivolte sui particolari estranei totalmente all'oggetto dell' advertising, nel caso di MS invece la provocazione ha fatto si che le critiche si siano riversate soprattutto sul prodotto. Scritto il

  • nickname Commento 72 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    edit: similia Scritto il

  • nickname Commento 73 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    ma voi di melablog siete SFIGATISSIMI, cioè :"si è scoperto che era un'attrice pagata…" ma siete proprio senza cervello, ma vi danno anche qualche centesimo per sto articolo da prima elementare? Complimenti. Scritto il

  • nickname Commento 74 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    @jpiero Non bastano per cosa? Per come li ho usati io non mi hanno mai dato problemi. Che la risoluzione 1900x1200 sia esagerata è abbastanza ovvio, ma qualcuno chiedeva se fosse possibile e io ho risposto: sì, è possibile. Scritto il

  • nickname Commento 75 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    @f: beh, ovvio che ognuno ha pregi e difetti..però non puoi raffrontare la risoluzoine che hai tu sul tuo 13,3" di 3 anni fa con quella di un 17" per giunta venduto oggi. Ovvi che su un 13" va più che bene, ma su un 17" mi aspetto altro. Idem per il discorso porte e prestazioni. Ci sta che ci siano meno porte (e non la pcmcia) su un Mac che fa della portabilità il suo principale scopo, ma un notebook da 17" con quelle dimensioni e quel peso viene definito "desktop replacement" e non lo deve essere appunto solo nel peso e nelle dimensioni, ma anche nel tipo di porte (per poterci attaccare un po' di tutto quando è sulla scrivania) e nelle prestazioni cavoli!! Ah, per concludere i tuo MacBook, se la memoria non mi inganna ha una porta di rete Gigabit…non una 100Mbit! :-) Troppa gente (non parlo di te, ma in generale) fa confronti solo sui numeri (ghz del processore, Gb di ram, MB di HD, ris. del monitor, etc.) ma i confronti sull'hardware doverbbe essere fatti in primis tenendo conto del target di quell'hardware, altrimenti i NetBook tanto di moda sarebbero inutili secondo questa logica. In secondo luogo, si doverbbe tener presente che magari conta la velocità del BUS, il tipo di Ram e non solo la quantità, il tipo di scheda madre e di HD, oltre ai pixel ache la qualità e la tecnologia del monitor, i materiali utilizzati per il case e come è assemblato, etc etc etc La sommatoria di tutti questi fattori (più ovviamente il marchio e altre componenti minori) determinano il valore (e le performance) del bene, non solo i "numeretti" fini a se stessi! Scritto il

  • nickname Commento 76 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    ahhhh adesso capisco.. praticamente questi inf ami di microsoft hanno fatto una pubblicità con un'attrice, pagata tra l'altro, per esprimere un concetto effettivamente giusto in maniera didascalica e diretta, affinchè lo spot favorisse le loro vendite. hai ragione melablog, si dovrebbero vergognare! Scritto il

  • nickname Commento 77 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    ma chi c a z z o se ne fre ga!!!! ci sono problemi molto più gravi al mondo che non parlare di una dem ente qualsiasi che ha recitato in uno spot microsoft!!!! e poi non è affatto vero che windows si pianta ogni 5 minuti. provate ad usare una installazione pulita dall'xp in su e vi accorgerete che non è così male come dite… Melablog… vi siete fatti comprare da apple? Cmq provate a comprare un pc che abbia lo stesso costo di un mac, ma compratelo vuoto… poi andate a scaricarvi iDeneb… e vedrete che tutti sti soldi da parte di apple non sono poi così scontati… Last news… i mac SONO pc… pc significa personal computer… più personal di così… semmai potremmo dire che i Mac sono dei computer X86, che hanno esattamente lo stesso hardware e si fanno pagare il doppio… questo è innegabile se poi volete parlare di OS, design e silenziosità va benissimo… ma 500 euro in + semplicemente x avere qlcs di "cool" (e su questo sono d'accordo con la ragazza) non valgono la pena… Almeno ammettetelo! Scritto il

  • nickname Commento 78 su Lo spot anti-Apple di Microsoft? Era una finta

    by:

    @ fedepapa quoto in pieno… si dovrebbero proprio "vergognare"… apple mica denigra i pc nei suoi spot anzi…prrrrr Scritto il

 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Melablog.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.