Lo spot Microsoft contro i prezzi Apple

Da Microsoft giunge una nuova serie di spot che prende di petto l'annosa questione dei prezzi di commercializzazione dei Mac. Scopo della pubblicità? Dimostrare che è impossibile comprare un qualunque Mac da 17" con meno $1000.

L'agenzia coinvolta, la stessa Crispin Porter + Bogusky della serie Gates e Seinfeld, ha assoldato dei volontari e chiesto loro di comprare un computer secondo certi criteri, dotandoli di un budget che spaziava, a seconda dello spot, dai $700 ai $2000.

Nello spot qui in alto, Lauren riesce a trovare un HP da 17" a $700 dopo averne cercato uno con schermo altrettanto generoso all'Apple Store. Alla fine, Lauren conviene mestamente di non essere abbastanza "cool" per diventare un utente Mac (però diciamo la verità: il primo negozio che sceglie, non è BestBuy ma l'Apple Store). E se da una parte Microsoft sostiene che tutti i volontari abbiano avuto la possibilità di scegliere tra Windows e Mac, dall'altra sottintende che dovevano restare nei limiti di budget e caratteristiche assegnati. Per questo motivo, Lauren non ha trovato all'Apple Store un prodotto che rientrasse nei requisiti Microsoft.

Se non altro, ora siamo stati informati del fatto che Apple non produce un laptop economico da 17".

  • shares
  • Mail
236 commenti Aggiorna
Ordina: