iPhone 3G in vendita in alcuni Apple Store USA


Stando alle fonti di Apple Insider, sembra che alcuni Apple Store abbiano cominciato a commercializzare iPhone 3G senza abbinarli a contratti. Tutti i dettagli di quello che appare sempre più come un modo rapido per svuotare i magazzini in attesa della prossima generazione di iPhone.

Sapevamo già che At&T aveva intenzione di vendere i telefoni Apple privi di contratto e ad un prezzo maggiorato, cioè $599 per il modello da 8 GB e $699 per quello da 16GB. Ora, questi stessi telefoni sono commercializzati con i medesimi prezzi anche in alcuni Apple Store statunitensi, anche se soffrono sempre del blocco su rete At&T. Certo, resta teoricamente la possibilità di aggirare il problema con strumenti hardware o via software: ciò permetterà di usare iPhone con gli altri gestori, rinunciando tuttavia alla velocità dell'UMTS (standard che in USA è supportato solo dal network At&T).

A differenza dei negozi retail At&T, dove si può comprare solo un iPhone senza contratto a testa e purché già intestatari di contratto, pare che negli Apple Store non sussistano tali limitazioni. Per questo motivo, molti vedono nella nuova politica un modo spiccio per ripulire i magazzini e fare spazio al nuovo modello di iPhone, atteso a giugno con la presentazione di iPhone OS 3.0.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: