Il Mac si fa largo tra le imprese

Stando ai risultati d'un inchiesta condotta da Enterprise Desktop Alliance, su 314 società prese in esame ben il 74% ha in programma di aumentare il numero di Mac all'interno del proprio parco macchine.

Che nel mondo enterprise il Mac fosse in ascesa lo sapevamo già, e questa tendenza sembra intensificarsi di anno in anno. E nonostante la varietà delle grandi società coinvolte, quasi il 60% di tutti gli amministratori IT intervistati ha dichiarato di gestire già 100 o più Mac. Tra i motivi ricorrenti della preferenza accordata alla piattaforma della mela, il principale riguarda i costi di mantenimento e gestione, ritenuti mediamente più bassi rispetto a quelli dei sistemi concorrenti.

Al di là delle grandi aspettative, tuttavia, gli amministratori IT hanno dimostrato di avere preoccupazioni relativamente all'integrazione con il parco macchine esistente, soprattutto per quanto concerne Active Directory, la gestione dei client, la condivisione dei file, la sicurezza ed il recupero dei dati.

Certo, è pur vero che l'Enterprise Desktop Alliance è una partnership di società che contribuiscono a portare soluzione per facilitare l'adozione, l'integrazione e la gestione dei Mac in ambienti IT molto sofisticati e basati su Windows, e quindi questi numeri vanno presi con la giusta cautela. A tal proposito, probabilmente, è interessante sottolineare che il 2% delle società coinvolte avrebbe intenzione di operare un taglio in controtendenza e ridurre così il numero dei computer Apple posseduti.

  • shares
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: