Pwn2own: chi è il più sicuro del reame?

Anche quest'anno ritorna Pwn2own, il concorso dedicato alla sicurezza dei Sistemi Operativi, ma questa volta l'attenzione è rivolta verso gli smartphone e telefoni evoluti, iPhone in primis. Scopo del gioco, trovare più falle possibili.

TippingPoint, divisione di 3Com, il 18 marzo sfiderà tutti i partecipanti a trovare il modo di guadagnare il controllo totale del Sistema Operativo nei dispositivi Apple, in quelli basati su Google Android, su BlackBerry di RIM e su Windows Mobile. E come per le scorse edizioni, saranno previsti incentivi e ricompense, compreso il primo premio da $10.000, purché le tecniche utilizzate non contemplino hack e falle già documentate.

Il concorso ha una natura didascalica e divulgativa, e tutte le preziose informazioni acquisite durante i giochi saranno passate ad Apple, Microsoft e tutte le altre società coinvolte così che possano correre tempestivamente ai ripari. Quando e laddove possibile, TippingPoint stessa promette di rilasciare delle proprie patch temporanee, e comunque le note tecniche saranno rese pubbliche solo dopo la disponibilità di patch ufficiali.

Oltre ai telefoni, tuttavia, saranno anche condotti concorsi più "classici", con test sulla sicurezza dei principali Sistemi Operativi per pc (compreso Windows 7) e Browser, compresi FireFox, Safari, Chrome ed Internet Explorer 8. Nei due anni precedenti, gli assedi condotti su Mac OS X avevano portato alla sua conquista in entrambi i casi, prima sfruttando una vulnerabilità di QuickTime, poi con una falla in Flash.

[Via Elctronista]

  • shares
  • +1
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: