Rilasciato Pixelmator 1.4

Pixelmator 1.4

A ogni nuovo rilascio, Pixelmator, interessante alternativa economica al ben più costoso (e potente) Photoshop, introduce miglioramenti interessanti.
Con la versione 1.4, da poco rilasciata, il passo in avanti è ancora più lungo.

Oltre a introdurre (finalmente) i preset per i nuovi documenti, la nuova versione di Pixelmator include nuove modalità d'uso per i pennelli e, soprattutto, la possibilità di importare pennelli da Photoshop (la possibilità di importare ed esportare file con layer multipli tra i due programmi era invece disponibile da tempo).

Inoltre, sono stati introdotti un nuovo sistema di painting e un generatore di nuvole (utile per creare textures o sfondi). Miglioramenti minori riguardano il supporto per le tavolette grafiche, nuovi preset per i pennelli e qualche bug fix.
La prossima versione, la 1.5, dovrebbe introdurre funzionalità specifiche per la generazione e l'esportazione di immagini per il web.

L'aggiornamento è gratuito per tutti gli utenti delle versioni 1.x (il costo di acquisto di una licenza è 59$). È possibile scaricare il software (utilizzabile anche come trial per 30 giorni) dal sito ufficiale.

  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: