iPhone: nuova causa per Apple


Secondo quanto riporta AppleInsider, Apple sarebbe stata citata in giudizio nello stato del Delaware per violazione di alcuni brevetti di Picsel Technologies.

Sotto accusa sono alcune tecnologie alla base del rendering grafico di iPhone e iPod (in particolare si tratta di tecniche per velocizzare la resa grafica delle transizioni e renderle più "morbide"): secondo Picsel Technologies, infatti, Apple avrebbe utilizzato proprietà intellettuali coperte da brevetto.

Questa causa è un poco più spinosa per Cupertino rispetto ad altre vicende analoghe: se in passato le società che contestavano questo tipo di violazioni erano per lo più realtà semi-sconosciute, spesso solo in cerca di facili monetizzazioni, Picsel Technologies è invece una affermata azienda, che già concede in licenza le sue tecnologie a colossi dell'IT, come Sharp, Palm e Motorola.

Viste le premesse l'esito della causa è incerto, vi terremo informati sugli sviluppi futuri.

  • shares
  • +1
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: