Piccole novità per il Finder di Snow Leopard


Se è vero che a Cupertino gli sforzi sono incentrati sulla stabilità e sulle prestazioni piuttosto che sulle nuove feature, ciò non toglie che nelle beta di Snow Leopard consegnate agli sviluppatori di tanto in tanto compaiono piccole, interessanti migliorie che certamente delizieranno gli utenti della mela. Nell'ultima build (10A261), il Finder acquista due funzionalità: Put Back e Stacks Folder Navigation.

Put Back, letteralmente "rimetti a posto", permetterà con un clic di riposizionare i file e le cartelle nel Cestino direttamente nella propria posizione originale; presente fino a OS 9, questa funzione era poi misteriosamente sparita in OS X.

Stacks Folder Navigation consentirà di navigare all'interno delle cartelle senza uscire da Stacks. In Leopard, quando si fa clic su di una cartella in Stacks, la cartella relativa viene semplicemente aperta; in Snow Leopard, invece, la stessa azione produce la riduzione della parent directory ("cartella genitrice") e la visualizzazione - sempre in Stacks - della cartella figlia.

Per uno sguardo più approfondito e tecnico a tutte le altre novità introdotte rispetto alla build precedente, si può scorrere l'articolo di World of Apple.

  • shares
  • +1
  • Mail
40 commenti Aggiorna
Ordina: