La crisi economica rallenta le vendite dei MacBook

applelogo

Stando ad una indagine di mercato svolta dall'istituto di ricerca ChangeWave, l'attuale crisi economica internazionale ha rallentato le vendite dei MacBook.

ChangeWave a ha rilevato che la percentuale di coloro che desiderano acquistare un portatile nei 3 mesi venturi è passata dall’8% di novembre al 6% di gennaio. La flessione riguarda anche i potenziali nuovi Mac user, dato che, la percentuale degli intervistati che ha dichiarato di avere intenzione di comprare un MacBook a gennaio, è stata del 27%, mentre a novembre 2008 era del 33%.

Se la domanda di MacBook ha subito una brusca frenata, sale invece il numero degli aspiranti acquirenti di un iMac (o di un altro computer desktop Apple), che passa dal 27% al 28%.

  • shares
  • +1
  • Mail
47 commenti Aggiorna
Ordina: