Android Market resta indietro


Aperto già da tre mesi, Android Market non sta decisamente riscuotendo il successo dell'equivalente - e precursore made in Cupertino - App Store. E mentre quest'ultimo sfoggia nuovi record a intervalli regolari, il mercato di Google resta timidamente indietro e non attira gli sviluppatori.

Gli utenti iPhone possono scegliere oramai su un catalogo eccezionalmente fornito che conta ben 15.000 applicazioni, mentre quelli della piattaforma Android ne hanno a disposizione circa 800. Tra le maggiori cause di questa "timidezza" probabilmente il fatto che gli sviluppatori non possono ancora chiedere un corrispettivo per ogni download e quindi guadagnare dal proprio lavoro. Molto probabilmente, non appena questa opzione fosse disponibile (e pare lo sarà a breve), gli equilibri potrebbero mutare in maniera anche piuttosto radicale.

E se consideriamo che con ogni probabilità in futuro molti produttori abbracceranno la piattaforma mobile promossa da Google (Samsung è in arrivo), il suo peso sul mercato potrebbe aumentare in tempi rapidissimi. RIM, Palm e Microsoft permettendo, si intende.

[Via AlleyInsider]

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: