iPhone rubato recuperato grazie a MobileMe

MobileMeIl servizio MobileMe di Apple, dopo tutti i problemi apparsi fin dal rilascio, sembra finalmente funzionare piuttosto bene, soprattutto dopo l'aggiornamento di Mac OS X alla versione 10.5.6.

Recentemente, proprio grazie a MobileMe, un possessore di iPhone è riuscito a recuperarlo dopo averlo smarrito. Accortosi della scomparsa, il proprietario è corso subito in negozio per comprarne uno nuovo e, grazie alla sincronizzazione con MobileMe, è riuscito a recuperare i contatti.

Ha fatto però anche una piacevole scoperta. Oltre ai proprio contatti, infatti, c'erano quelli di persone sconosciute. Chi aveva preso l'iPhone, infatti, non sapendo che il dispositivo veniva sincronizzato con MobileMe, aveva aggiunto i contatti dei propri amici, e proprio questi sono stati utili alle forze dell'ordine per risalire alla persona.

La vicenda ricorda quella del portatile rubato e recuperato grazie a Back to My Mac e, ancora una volta grazie a un comportamento non proprio scaltro da parte del ladro, tutto è finito bene. L'iPhone recuperato è stato messo all'asta in eBay, come quasi nuovo.

[Via TUAW]

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: