Attivare gli emoji su iPhone non giapponesi

Courtesy of TAL

Fra tutte le novità introdotte nel nuovo firmware 2.2 per iPhone recentemente rilasciato, ce n'è una destinata soltanto al mercato nipponico: gli emoticon animati emoji, di cui mela|blog ha già parlato. Qualcuno si chiede perché mai Apple abbia precluso questa feature al resto del mondo e propone un soluzione per farne uso anche alle nostre longitudini.

Prima di tutto, la procedura non è per i deboli di cuore poiché richiede un minimo di conoscenze tecniche. E' infatti necessario modificare manualmente questo file attraverso il jailbreak del dispositivo oppure per mezzo di un editor dei backup di iTunes:

/User/Library/Preferences/com.apple.Preferences.plist

Una volta aperto il file, è sufficiente ricercare nel testo la chiave KeyboardEmojiEverywhere ed impostare come valore "true", salvare e riavviare il telefono. Dopodiché, nelle Impostazioni del dispositivo è necessario fare clic su Giapponese ed infine attivare gli emoji.

Una volta abilitati, funzioneranno in qualunque ambito si possa immettere del testo, compresi Sistema Operativo, siti Web e titoli nella Springboard (come quando, ad esempio, si aggiunge un preferito alla Home).

[Via Appletell]

  • shares
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: