Il nuovo Mac Pro sarà due volte più veloce?


Tra attese rivoluzioni e rumor di aggiornamenti a gennaio, la prossima revisione del Mac Pro potrebbe segnare nuovi eccezionali record di prestazioni.

A dirlo è Tech Radar, che ha avuto modo di provare un prototipo di scheda madre Xeon equipaggiata con due processori di stirpe Nehalem, entrambi a 2,8 GHz, e 24 GB di RAM DDR3 a 1066 MHz. Senza entrare troppo nel dettaglio, Tech Radar ha lanciato la serie di test noti come SPEC CPU2006 ed ha ottenuto un notevole punteggio di 160, cioè circa il doppio rispetto ai 90 punti dei due Xeon 3,4 GHz di un Mac Pro attuale.

Occorre però fare delle puntualizzazioni. Questi numeri, di per sé, vogliono dire molto poco perché prendono in considerazione la sola forza bruta del processore, mentre nella realtà a determinare le performance "percepite" concorrono molti più fattori. Infatti, molto probabilmente più che il processore, a fare la differenza è la banda passante della memoria (il cui controller è integrato nella CPU stessa) che raggiunge la ragguardevole velocità di 35 GB/s.

Resta tuttavia un interessante esperimento che lascia ipotizzare il salto prestazionale che è lecito aspettarsi al prossimo rinnovamento della gamma atteso, come già detto, per gennaio.

[Via HardMac]

  • shares
  • Mail
87 commenti Aggiorna
Ordina: