iTunes Plus: Apple tratta con le case discografiche

itunes store iphone

Apple è in trattativa con le maggiori case discografiche per offrire una quantità sempre maggiore di brani liberi da DRM su iTunes Store. Un'indiscrezione che rimbalza sulla rete da parecchio tempo e che ora è stata riportata alla luce da CNet che sostiene di aver ricevuto informazioni a riguardo da due fonti interne al mondo delle grandi case discografiche.

Le trattative sarebbero in corso con Universal Music Group, Warner Music Group, e Sony BMG. In particolare, come si ipotizzava nei giorni scorsi, Apple potrebbe già avere concluso un accordo con Sony che sarebbe pronta a distribuire la propria musica senza DRM in breve tempo.

Un eventuale accordo potrebbe rafforzare notevolmente la posizione dominante che iTunes Store occupa già adesso e potrebbe spingere i servizi concorrenti a inventarsi qualcosa di nuovo o di più competitivo; sicuramente a vantaggio dell'utenza.

Ricordo che, al momento, l'unica grossa casa discografica ad aver abbracciato il progetto iTunes Plus è EMI che, già da un anno e mezzo, distribuisce i propri contenuti senza protezione Fair Play e a maggiore qualità (file AAC a 256 kbps).

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: