WWDC 2013, MacBook Air e basi Airport subito, MacBook Pro in estate

Ancora conferme sulle novità hardware che aspettano al WWDC 2013. Apple presenterà nuovi portatili e, già che c'è, nuovi basi Airport meno costose.

macbook-air
Aggiornamento del 6 giugno 2013.

Oramai su un elemento tutti i rumors e le analisi sembrano concordare. Al WWDC 2013 di lunedì prossimo, debutteranno sia i nuovi MacBook Air che i MacBook Pro Retina, più qualche altro prodotto minore. Ma andiamo con ordine.

Come noto, OS X 19.4 Beta nascondeva al suo interno un supporto preliminare al cosiddetto Gigabit WiFi, o 802.11ac 5G, senza contare che poco dopo è stata scoperta perfino la scheda Broadcom che renderà fisicamente possibile questa funzionalità. E a ulteriore riprova dell'indiscrezione, ora se ne aggiunge un'altra carpita da 9to5Mac, secondo cui il keynote farà anche da vetrina a Time Capsule e Basi Airport aggiornate al nuovo standard, tra l'altro a un prezzo perfino inferiore rispetto a quelli attuali. Il che non fa una grinza.

Le buone novelle, però, vanno spesso a braccetto con le sorelle cattive. E infatti, eccola qui:

Oggi abbiamo ricevuto i prezzi specifici per i succitati SKU [i codici di prodotto Apple di cui abbiamo parlato due giorni fa, n.d.A.], e sembrano in linea coi price point degli attuali MacBook Air da 13" e 11". Non abbiamo invece ancora ricevuto informazioni analoghe per i MacBook Pro, come molti speravano, ma questo dipende probabilmente dal fatto che i Pro arriveranno nei prossimi mesi. D'altro canto, era prevedibile visti i problemi di approvvigionamento degli schermi Retina.

Una visione che combacia alla perfezione con le previsioni di Ming-Chi Kuo della KGI Securities; in una nota agli investitori rilasciata ad aprile, vaticinava infatti il lancio degli Air non Retina al WWDC 2013, con disponibilità immediata; per i MacBook Pro, invece, se ne sarebbe parlato solo in un secondo momento.

Tra le novità attese per la conferenza, oltre all'ineluttabile adozione dei processori di stirpe Haswell, si parla d'un design più sottile e di una fotocamera FaceTime Full HD da 2 Megapixel per il MacBook Pro, e di un sistema a doppio microfono per il MacBook Air. Meno quattro giorni alla verità.

WWDC 2013, ecco i codici di prodotto dei nuovi MacBook Pro ed Air


macbookpro-wwdc2013

Quelli di 9to5Mac sono riusciti a posare gli occhi sui cosiddetti SKU, i codici di prodotto interni di Apple, relativi ai nuovi computer in arrivo al WWDC 2013. Sono arrivati in redazione divisi in due gruppi e in due tempi diversi. Ecco i primi:


  • MD711LL/A — Better — USA

  • MD712LL/A — Best – USA

  • MD760LL/A — Better – USA

  • MD761LL/A — Best – USA

In questo caso, si tratta quasi certamente di portatili; ognuno dei quattro codici si riferisce a un modello specifico, disponibile a sua volta in due tagli in base al display. E per ognuno di essi esisteranno due sottocategorie con differenti specifiche interne relative a RAM, velocità del processore, e storage. Né più né meno come avviene coi MacBook Pro Retina e i MacBook Air attualmente reperibili sul mercato. Per il MacBook Pro liscio, invece, esiste solo la configurazione stock da 15", il che suggerisce che gli SKU non abbiano nulla a che vedere con questa linea di prodotto.

Il secondo set ha invece questa forma, ma non è chiaro a quali prodotti si riferisca:


  • ME177LL/A — Better — USA

  • ME182LL/A — Best — USA

  • ME918LL/A — Good — USA

Forse sono gli iWatch, cosa altamente improbabile, o forse le mitologiche iTV, o forse ancora accessori per i nuovi computer. L'unica certezza è che le scorte di computer Apple sono oramai agli sgoccioli in una gran numero di rivenditori statunitensi; per questa ragione, si attendono nuovi Mac Pro caratterizzati da un importante redesign, e nuovi MacBook Pro più sottili ed Air con doppio microfono.

  • shares
  • +1
  • Mail