Niente Opera Mini su iPhone: continuano i rifiuti

Opera Mini per iPhone e iPod Touch è pronto ma Apple non ne ha autorizzato la diffusione.

È questo il succo di una dichiarazione di Jon Stephenson von Tetzchner, CEO di Opera, società che sviluppa l'omonimo browser.

Opera si è vista bloccare la diffusione dell'applicazione gratuita perché quest'ultima è in competizione con Safari Mobile, browser installato di default su tutti gli iPhone e iPod Touch.

Ancora un ingiustificato taglio agli sviluppatori con una motivazione molto simile a quella utilizzata per il rifiuto di Podcaster e per alcune applicazioni che avevano le stesse funzioni di Mail.

Sembra proprio che Apple stia poco a poco sviluppando una singolare allergia alle alternative.

  • shares
  • Mail
70 commenti Aggiorna
Ordina: