L'autocorrezione di iPhone su Snow Leopard


Pare che nell'ultima beta di Mac OS X 10.6, nome in codice Snow Leopard, sia stata implementata la correzione automatica già presente su iPhone.

La tanto odiata autocorrezione è stata implementata nel nuovo TextEdit in tre diverse modalità di cui una è quella già utilizzata su iPhone. In futuro è probabile che la nuova funzione venga estesa a tutte le applicazioni del nuovo OS.

Vista l'esperienza di noi italiani con le correzioni del telefonino Apple, c'è da augurarsi che prima del lancio del nuovo sistema operativo vengano corretti gli errori nel nostro vocabolario onde evitare l'inutile diffusione di strafalcioni come m'a. Se non sarà possibile la correzione, speriamo almeno in una casella di spunta che permetta di disattivare la funzione.

[via AppleInsider]

  • shares
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: