Apple può abbassare il prezzo di iPhone 3G


Gli iPhone venduti dal lancio del primo modello hanno probabilmente raggiunto i 10 milioni ma gli analisti prevedono un calo di vendite nei prossimi mesi. La mossa di Apple per mantenere il ritmo di vendite all'attuale livello potrebbe essere la più ovvia: abbassare il prezzo di vendita alle compagnie telefoniche.

Alcuni analisti hanno provato a capire se questa scelta è possibile e se è vantaggiosa per la società di Cupertino. In pratica Apple potrebbe abbassare i suoi margini di guadagno per ogni iPhone 3G venduto ad AT&T o ad altri operatori riducendo il prezzo di circa 100$. La riduzione dovrebbe riflettersi sul prezzo finale pagato dagli utenti.

Secondo gli analisti, nonostante questa riduzione Apple manterrebbe un margine di guadagno del 42% e seguirebbe anche un picco di vendite che potrebbero arrivare a 15 milioni nel 2009. In pratica Apple potrebbe stravolgere del tutto il mercato degli smartphone in brevissimo tempo. Nelle analisi, però, non si è tenuto conto dell'arrivo della nuova generazione di telefonini touch screen che aumenteranno la concorrenza.

Difficile prevedere come andrà a finire. Speriamo, però, che le cose si muovano a vantaggio di noi utenti.

[via AppleInsider]

  • shares
  • Mail
36 commenti Aggiorna
Ordina: