Mossberg recensisce il nuovo MacBook

Al di là di qualche piccolo inconveniente, il noto columnist del Wall Street Journal Walt Mossberg ritiene il neonato MacBook solido, innovativo, comodo e con una durata della batteria più che accettabile. Si parla del nuovo case in alluminio, che è più leggero e dissipa meglio il calore, e del trackpad di vetro, in grado di portare molta dell'usabilità di iPhone in un portatile.

Una nota dolente è rappresentata dal prezzo, di circa 200$ superiore all'entry level della precedente generazione, e anche il nuovo trackpad, per quanto innovativo ed intuitivo, richiede un certo addestramento iniziale per poter essere preciso come il precedente. Tuttavia, assicura Mossberg, in pochi giorni ci si abitua e si è subito produttivi.

Viene infine menzionata la finitura glossy dello schermo come possibile seccatura per alcuni utenti, e immancabilmente l'assenza della porta FireWire, supportata secondo il giornalista soltanto da vecchie telecamere e alcuni hard disk esterni.

In conclusione, Mossberg afferma che il nuovo MacBook rappresenta una scelta eccellente per i consumatori e gli studenti che se lo possono permettere.

[Via AllThingsDigital]

  • shares
  • Mail
39 commenti Aggiorna
Ordina: