Mini Displayport e l'adattatore perduto


Come già detto, Displayport è il nuovo tipo di connessione video previsto di default nei nuovi MacBook, MacBook Pro e Cinema Display LED, e rappresenta sostanzialmente lo standard che con ogni probabilità sostituirà DVI nel mondo dell'informatica. Tuttavia, chi compra adesso un nuovo portatile Apple, per il momento non può collegare un monitor Displayport che non sia il Cinema Display LED da 24".

Il problema nasce nel fatto che Apple, per risparmiare spazio sui propri computer, ha scelto di adottare una porta proprietaria non standard, cioè il mini Displayport. Per poterne fare uso, dunque, è necessario acquistare a parte uno dei tre adattatori disponibili, e cioè mini Displayport -> DVI, mini Displayport -> doppia DVI ed infine mini Displayport ->VGA. Tuttavia, al momento sull'Apple Store non risulta reperibile il più ovvio mini Displayport -> Displayport, necessario per collegare un 30" della Dell o della Samsung attraverso tale porta.

Delle due l'una, o Apple chiederà al consorzio VESA di rendere standard il suo mini Displayport (poco probabile), oppure gli utenti dovranno semplicemente attendere se e quando l'opzione diverrà disponibile.

[Via HardMac]

  • shares
  • Mail
36 commenti Aggiorna
Ordina: