Confronto performance tra nuovi e vecchi MacBook e MacBook Pro

Comparazione vecchi e nuovi MacBook e MacBook Pro

Primate Labs, produttore del software multipiattaforma per i benchmark Geekbench, ha pubblicato nel proprio blog i risultati di alcuni test comparativi, relativi alle performance dei nuovi MacBook e MacBook Pro introdotti nell'evento del 14 ottobre e ai modelli precedenti (precedenti al 2008).

I test riguardano le performance della CPU e della memoria, ma non quelle della GPU (la parte che ha ricevuto i miglioramenti più sostanziali rispetto ai modelli precedenti) e mostrano un incremento di velocità estremamente limitato (e in alcuni test i modelli precedenti risultano anche più veloci dei nuovi). Ci si sarebbe aspettati, visto l'aumento della velocità del bus (che è stato portato a 1066 MHz) una differenza di performance maggiore, ma i test mostrano che lo scarto tra i nuovi modelli e i precedenti è minimo.

Chiaramente i dati riscontrati nei benchmark non rispecchiano necessariamente quanto si può notare in condizioni d'uso reali, tantopiù in caso di programmi in grado di servirsi delle capacità degli acceleratori grafici per migliorare le performance, sgravando la CPU da diversi compiti. Vanno notate inoltre anche le differenze tra i modelli di CPU utilizzati sugli esemplari testati.

Ars Techica ha riportato le sue prime considerazioni d'uso, esprimendo impressioni molto positive, in particolare, ovviamente, per i MacBook Pro, tanto da ritenerli molto adatti ai videogiochi (che come è noto richiedono performance piuttosto elevate).
Anche i benchmark eseguiti da PC Magazine hanno evidenziato un incremento di performance notevole, per i MacBook Pro, rispetto al modello precedente, oltre che a portatili non Apple con caratteristiche simili.

[Grazie a Diego per la segnalazione]

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: