Prime scorte dei nuovi MacBook e MacBook Pro in esaurimento?

MacBook e MacBook Pro in esaurimento

Sembrerebbe che in alcuni Apple Retail Store i nuovi MacBook e MacBook Pro siano già esauriti o in via di esaurimento, nonostante le recenti polemiche seguite alla loro presentazione (relativamente ad esempio alla mancanza di una porta FireWire nei modelli consumer e della presenza della sola FireWire 800 in quelli pro, o relativamente alla per ora non comodissima implementazione dello switch tra la modalità grafica a basso consumo e quella più performante garantita dal chip 9600M GT nei MacBook Pro).

Report da negozi di Londra (Regent's Street), Toronto (Eaton Center), San Francisco e Manchester (Arndale), indicano che i nuovi MacBook e MacBook Pro (il MacBook Air non è ancora stato distribuito) non sono più disponibili, e sembra che altri potrebbero seguire a breve.

Apple non ha ancora rilasciato commenti a riguardo, ed è da verificare se l'esaurimento delle prime scorte sia dovuto a una grande richiesta o all'invio di un numero limitato di pezzi, magari per una precisa strategia di marketing, simile a quella utilizzata a suo tempo da Nintendo per il lancio del Wii, in modo da creare una sensazione di attesa e desiderio maggiori.

[Via MacNN]

  • shares
  • Mail
78 commenti Aggiorna
Ordina: