Greenpeace : mica tanto verdi, i nuovi MacBook


Sembrava che tra Apple e gli ambientalisti fosse pace fatta, e invece qualche nube si addensa nei cieli di Cupertino. Greenpeace ammonisce: non è vero che i nuovi MacBook sono verdi, bisogna fare di più.

Durante l'evento Apple dedicato ai nuovi portatili, moltissima enfasi è stata data alla rinnovata attenzione verso l'ambiente: meno sostanze tossiche, maggiore efficienza, imballi ridottissimi (e chi ha visto dal vivo il nuovo MacBook sa di cosa si parla: la scatola sembra più piccola del computer che contiene). Tuttavia, scorrendo la lista delle specifiche complete di MacBook, MacBook Pro, MacBook Air e persino il nuovo Cinema Display LED, si scopre che l'assenza di PVC è limitata semplicemente alla cavetteria interna. Con la campagna per un'elettronica eco-compatibile, invece, Greenpeace auspicava che Apple desse l'esempio producendo per prima un computer totalmente privo di PVC e BFR.

La buona notizia, però, è che Apple ha aggiornato la propria policy della mela più verde promettendo che entro la fine dell'anno i PVC spariranno da tutti i Mac. L'organizzazione di attivisti ambientali fa sapere che grazie a queste gradite novità, il punteggio di Apple nella lista delle società più verdi salirà certamente rispetto all'attuale 4,1/10. In testa a tutti, con 7 punti su 10, attualmente c'è Nokia. Come dire, di strada da fare ce n'è ancora parecchia.

  • shares
  • Mail
51 commenti Aggiorna
Ordina: