La nuova generazione di Apple TV in un concept di Sam Beckett

Quando uscirà la nuova Apple TV? Nessuno lo sa di preciso. Però Sam Beckett propone un interessante concept che fa uso dell'iPad mini per controllare la programmazione della iTV.












Il mercato delle Smart TV è giunto al giusto grado di maturazione per accogliere la iTV di Apple, cioè la televisione con Siri, FaceTime e tutto il resto. Si tratterebbe di un televisore che integra numerose funzionalità: dai giochi della console all'acquisto dei film, dalle videochiamate con FaceTime alla registrazione automatica dei programmi preferiti. Però non è dato sapere se Apple lancerà presto sul mercato questa TV di nuova generazione.

Aspettando la nuova Smart iTV di Apple, Sam Beckett ha preparato un concept che mostra quali potrebbero essere le caratteristiche e le funzionalità della nuova Apple TV. Il video mostra in maniera molto efficace l'uso quotidiano della TV e tutto in perfetto stile Apple: un uso che sia al tempo stesso semplice ed efficace.

Siccome si tratta di un concetto totalmente nuovo di TV, con molte funzionalità integrate, l'interfaccia di controllo deve essere obbligatoriamente anch'essa nuova. Non si tratta di un anello iRing per controllare la iTV con movimenti della mani, ma più semplicemente di un iPad mini.

L'iPad mini racchiude tutte le funzionalità per controllare un dispositivo complesso come potrebbe essere la iTV e permette anche di usare gesti con le dita. Uno scorrimento a sinistra per cambiare canale, un tocco in alto per accedere alla programmazione, ecc... Tutto sembra facile nel video, ma non è detto che sempre tutto fili liscio...

Nel caso i comandi col tocco risultassero troppo complessi ed i menu annidati troppo lunghi da navigare, allora Siri verrebbe in aiuto dell'utente. Come ora sull'iPhone e l'iPad, Siri faciliterebbe la programmazione delle registrazioni e non solo: ci si potrebbe rivolgere all'assistente vocale anche per avere informazioni su film e attori con semplici domande.

Una Smart TV non sarebbe completa senza un altro tipo di assistente intelligente: l'integrazione del Genius di iTunes verrebbe naturale in un nuovo dispositivo e fornirebbe consigli sui film e le serie da vedere, oltre che a tenere traccia della cronologia di programmi visti.

Rimane incerta la data della commercializzazione della Apple iTV. Sicuramente la tecnologia è matura, ma è da vedere quanto la produzione di una iTV entri nei piani di Cupertino. I più ottimisti, come Brian White di Topeka Capital Markets, sostengono che Apple lancerà una televisione con tutti i fronzoli entro e non oltre la fine dell’anno in corso, così da "rivoluzionare per sempre l’esperienza TV".

  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: