Mono porta .NET 2.0 su Mac

Mono 2.0 disponibile

E' stata appena rilasciata l'attesa versione 2.0 di Mono, il progetto open source che mira a ottenere una implementazione libera della piattaforma .NET di Microsoft, disponibile per sistemi Mac OS X e Linux.
Il progetto, guidato da Miguel de Icaza di Novell, rincorre la versione proprietaria di Microsoft fin da quando è nato, 7 anni fa, ma ora ha ridotto notevolmente le distanze, implementando in maniera completa la versione 2.0 della piattaforma, con in più anche diverse caratteristiche chiave della versione 3.0 e persino della 3.5, tra cui il supporto completo al linguaggio C# 3.0.

Ciò contribuisce a rendere compatibili, senza alcuna modifica, molte più applicazioni (circa il 45% delle applicazioni .NET è in grado di girare su Mono senza alcuna modifica, il 18% richiede modifiche lievi, mentre il 20% richiede modifiche più sostanziali). Meno del 20% delle applicazioni attualmente disponibili rimane non compatibile con la piattaforma aperta.

E' da notare che, nonostante la poca simpatia di cui può godere una piattaforma partorita da Microsoft per gli utenti Apple, è piuttosto versatile (permettendo di usare diversi linguaggi di programmazione e, sotto Mac OS X, di utilizzare anche dei framework per sfruttare le funzionalità specifiche del sistema, come Cocoa e le librerie POSIX), e permetterà di avere accesso a una serie di buoni programmi, come l'ottimo editor grafico Paint.NET.

Ulteriori informazioni sono disponibili nelle note di rilascio del prodotto, scaricabile liberamente.

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: