In borsa si specula sulla salute di Steve Jobs


Lo scorso venerdì mattina è rimbalzata negli USA la notizia di un grave attacco di cuore per Steve Jobs con conseguente corsa in ambulanza al locale pronto soccorso. L'annuncio è apparso su iReport, sito di CNN che raccoglie i contributi degli utenti, ed è stato immediatamente smentito da Apple tramite un comunicato stampa.

Dopo la smentita, la notizia è stata rimossa dal sito in questione ed è seguito anche un comunicato della stessa CNN che ha dichiarato di non essere responsabile della vicenda.

Sull'accaduto ha aperto un'inchiesta la SEC (Securities and Exchange Commission), organismo statunitense che ha la funzione di controllare le operazioni in borsa ed evitare speculazioni finanziarie. È probabile, infatti, che la notizia sia stata costruita a tavolino per fare scendere le azioni Apple sotto il già bassissimo valore attuale, consentendo agli speculatori di guadagnare in breve tempo una considerevole somma di denaro.

Lo spiacevole episodio non è che l'ultimo di una lunga serie di speculazioni sulla salute del CEO Apple che si sono susseguite una dopo l'altra sin dal 2004, quando Steve Jobs dichiarò di avere superato una rara forma di cancro al Pancreas.

[via AppleInsider]

  • shares
  • Mail
52 commenti Aggiorna
Ordina: