Paper, l'app iOS di disegno introduce Zoom, gallerie e un nuovo motore OpenGL

FiftyThree ha rilasciato una versione aggiornata di Paper, la nota app per iPad dedicata al disegno e agli sketch. Tra le novità il supporto al Pinch-to-Zoom, le Gallerie e un nuovo motore di riconoscimento del tocco.

paper_disegno_ipad

I lettori di Melablog ricorderanno senza dubbio Paper, una delle app per iOS più famose e pubblicizzate dell'anno passato. Si tratta d'un sofisticato -ed elegante- strumento per il disegno a mano libera, capace di trasformare qualunque un iPad in un taccuino; può essere impiegato per raccogliere note, scrivere bozze, appuntare disegni, illustrazioni e grafici, con le dita o attraverso uno stilo.

Fu rilasciato originariamente da FiftyThree a marzo 2012, e face da apripista ad uno tsunami di app dedicate alla creatività che a tutt'oggi spopolano su App Store. E se piaceva già tanto così com'era, figuriamoci quanti apprezzamenti chiamerà a sé ora che dispone di molte interessanti feature.

La più importante di tutte è certamente l'attesissimo supporto al Pinch to Zoom, utilizzato per tratteggiare con maggior precisione i dettagli; basta eseguire il consueto movimento a pinza in qualunque punto del disegno perché si apra una lente d'ingrandimento in cui lavorare. E se siete a caccia d'ispirazioni, non lasciatevi scappare l'inedita sezione “Made with Paper” che raccoglie tutti gli schizzi condivisi da "menti creative da ogni parte del mondo."

Infine, tutti apprezzeranno senza dubbio il rinnovato motore "Expressive Ink Engine," basato su OpenGL e capace di garantire prestazioni superiori e una maggiore naturalezza durante l'uso del'app. Come al solito, Paper è gratuita per tutti gli utenti in versione base; per le funzionalità avanzate -raccolte nel pacchetto In-App Purchase chiamato Essentials- occorre però sborsare prima 5,99€. La trovate a questa pagina dell'App Store.

  • shares
  • +1
  • Mail