China Mobile vuole un iPhone "monco"


È quasi pronta la terza fase di espansione internazionale di iPhone 3G. Nella corposa lista delle nazioni che daranno il benvenuto al telefono Apple manca, però, la Cina. L'assenza di questo grande mercato sembra sia dovuta alle particolari richieste dell'operatore cinese China Mobile.

L'operatore telefonico avrebbe chiesto ad Apple di effettuare modifiche sostanziali al proprio telefonino. In particolare l'iPhone cinese dovrebbe essere senza l'antenna Wi-Fi e, soprattutto, senza il supporto al networking UMTS.

China Mobile ha richiesto questi tagli all'iPhone al fine di renderlo meno allettante per un eventuale sblocco e utilizzo con l'operatore concorrente China Unicom.

I continui contatti tra Apple e China Mobile indicano che le richieste possono essere esaudite (magari con un firmware dedicato). Il mercato cinese è troppo grande perché la società di Cupertino possa permettersi di ignorarlo; ricerche interne indicano, infatti, che l'iPhone, anche se monco, sarebbe allettante per 28 milioni di utenti.

[via TUAW]

  • shares
  • Mail
28 commenti Aggiorna
Ordina: