Apple contro Samsung: Galaxy S4 aggiunto alla lista di modelli coinvolti

Il neonato Galaxy S4 sarà aggiunto da Apple alla causa legale contro Samsung, negli Stati Uniti.

La lotta senza esclusione di colpi tra Apple e Samsung non fa sconti a nessuno: neanche al neonato modello Galaxy S4, smartphone di punta dell'azienda coreana preso di mira da quella californiana. In preparazione al nuovo processo sugli ormai famosi brevetti che avrà inizio nella primavera 2014, Apple ha infatti rivelato di voler aggiungere il suddetto S4, insieme ad altri 22 prodotti accusati di violare i brevetti sull'interfaccia iOS.

Lo rivela un nuovo documento della Corte Distrettuale, all'interno del quale si leggono le intenzioni di Apple, maturate dopo un'analisi del Galaxy S4 dopo la sua uscita, stabilendone la violazione delle proprietà registrate. Apple procederà così ad aggiungere il nuovo modello all'elenco originariamente inviato alle autorità nell'agosto 2012: nel frattempo, il giudice Lucy Koh ha chiesto di "limitare" il numero di dispositivi coinvolti nella causa legale, probabilmente preoccupato dal crescente numero di modelli messi in mezzo da Apple e Samsung per darsi battaglia.

La stessa Samsung, infatti, ha prodotto una sua lista di prodotti Apple che violerebbero suoi brevetti, senza sconti tra iPhone, iPad, Mac, iPod e addirittura Apple TV. Naturalmente, il modello S4 è visto da Apple come la minaccia più immediata da parte dell'azienda coreana, visto che si tratta dell'ultimo uscito in ordine cronologico.

Via | Theverge.com

Apple contro Samsung: verrà rivelato il codice di Android?


5 maggio 2013 - A cura di Ruthven
Apple contro Android

Probabilmente Google non sarà d'accordo, ma Apple si fa avanti, chiedendo che venga rivelato il codice sorgente di Android nella causa che la oppone a Samsung sui brevetti legati all'iPhone. La disputa riguarda la tecnologia usata nei nuovi smartphone prodotti dalle due aziende: l'iPhone 5 e il Samsung Galaxy S III.

Google sta tenendo nascosto del materiale che potrebbe favorire Apple nella sua causa contro Samsung, ha dichiarato alla corte di California l'avvocato di Apple, Mark Lyon. Questo materiale è il codice sorgente di Android, sistema operativo usato in tutti i prodotti Samsung che starebbero infrangendo il copyright di Apple.

Mark Lyon insiste: "È una questione di trasparenza", dice. Ma secondo Matthew Warren, avvocato di Google, le prove contenute nei dettagli dello sviluppo di Android potrebbero regalare ad Apple "idee e procedimenti che non avrebbero potuto ottenere autonomamente". Malgrado ciò, Warren fa notare che Apple ha intelligentemente mantenuto Google fuori dalla causa; in quanto terza parte, Google gode di fatto di meno diritti nella disputa rispetto a quanto garantito ad Apple e Samsung. Questo comporta che Google non può richiedere nulla ad Apple, rischiando di essere privato, secondo Warren, del diritto a "scoperte reciproche". Vuoi vedere che anche Google desidera sbirciare nel codice sorgente di iOS?

Dopo la causa miliardaria sul design dell'iPhone, copiato da Samsung e per il quale la compagnia coreana è stata condannata a pagare un risarcimento miliardario (in seguito dimezzato dal giudice Lucy Koh), il 31 agosto 2012 Apple citò in giudizio Samsung una seconda volta. L'accusa è di violare brevetti Apple con 17 altri prodotti Samsung, fra i quali il Galaxy S III, Galaxy Note e Galaxy Tab 10.1.

Via | Bloomberg

  • shares
  • +1
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: