Nascondere la partizione Boot Camp sulla Scrivania


Non diciamoci bugie, questa è pura e semplice vanità. Tuttavia, in molti saranno contenti di sapere che è possibile far sparire l'icona della partizione Boot Camp montata sulla Scrivania. Senza disinstallare Windows, si intende.

E non solo è possibile, ma è anche semplicissimo: si tratta di pochi secondi di lavoro e un paio di riavvii. In sostanza, bisogna partire in Windows e rinominare l'hard disk C: in qualunque modo, purché abbia davanti il punto. Se, per esempio, il nostro disco si chiamava "Secondo", lo ribattezzeremo ".Secondo". Tutto qua.

Poiché nei sistemi operativi Unix e derivati il punto in principio di nome indica un file nascosto (ecco perché il Finder ne vieta l'uso all'utente comune), al prossimo riavvio di Mac OS X, l'icona sarà pressoché invisibile sulla Scrivania. Tuttavia resterà accessibile nella barra laterale del Finder, elencata tra i dispositivi disponibili.

Questo suggerimento è stato testato sull'ultima versione di Bootcamp in Leopard, e non è detto che funzioni sulle precedenti, tuttavia è assolutamente indolore, di facile applicazione e soprattutto reversibile.

[Via MacOsXHints]

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: