Quousque tandem, MobileMe Team?

"This article will be updated as more information becomes available."
Sono ormai mesi che il documento tecnico relativo alla sincronizzazione over-the-air dei calendari iCal con iPod/iPhone è invariato e non fornisce una soluzione per gli utenti.
Ricorderete sicuramente, oltre agli imbarazzanti problemi delle prime ore, che tra le cose che la transizione .Mac-MobileMe ha lasciato indietro c'è la possibilità di avere aggiornati sul proprio melafonino i calendari sottoscritti su iCal.

Inizialmente il Team di MobileMe aveva promesso una soluzione tempestiva ma, a oltre 2 mesi dal lancio del nuovo servizio, ancora non si sa nulla.

Aspettando (invano, cominciamo a temere...) un cenno da Cupertino, si possono tentare strade alternative: come sempre il viaggio è un po' più complicato, ma l'arrivo a destinazione è assicurato.

Il workaround che vi proponiamo passa per Google Calendar che, come vi abbiamo riportato qualche tempo fa, ora si sincronizza nativamente con iCal.
Una volta attivata la comunicazione tra le due piattaforme, per trasferire e sincronizzare il tutto con il proprio dispositivo mobile ci si può affidare a NuevaSync, servizio gratuito che fornisce in modalità push tutti gli aggiornamenti relativi ai calendari ad iPhone.
Da sottolineare che, allo stesso modo, è possibile utilizzare questa infrastruttura anche per la sincronizzazione dei contatti della Rubrica Indirizzi, utile per chi proprio non si voglia affidare ai servizi a pagamento di MobileMe.

Utilizziamo questo sistema ormai da fine luglio e dobbiamo dire che il suo funzionamento ci ha soddisfatto.

Dove non arriva Apple, arrivano gli utenti: con buona pace del motto "just works"...

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: