Sono un PC e non sono solo: la nuova campagna di Microsoft

Parte con 3 nuovi spot, in onda a tappeto sui maggiori network americani, la "fase 2" della campagna pubblicitaria di Microsoft orientata al rilancio dell'immagine dell'azienda di Redmond.
Dopo il reclutamento di Seinfeld, la casa delle finestre cerca un attacco più frontale nei confronti di Apple e della sua campagna Get-a-Mac.
"Sono un PC e non c'è nulla di male" è il succo dello spot o meglio, più aggressivamente, "sono un PC e me ne vanto".

Partigianerie a parte (scusate il bisticcio di parole Ndr), gli spot sono godibili e, se il messaggio veicolato dalla prima parte della campagna non era di immediata percezione, questa nuova serie è forse maggiormente adeguata a contrastare lo strapotere mediatico di Cupertino.

[via]

  • shares
  • Mail
53 commenti Aggiorna
Ordina: