Le vendite di iPad aumentano ma le quote di mercato di Apple diminuiscono

Il successo riscosso dai tablet in tutto il mondo ha fatto aumentare le vendite di iPad, ma le quote di marcato di Apple sono diminuite a causa della vasta diffusione dei prodotti della concorrenza.

La società di ricerche di mercato IDC ha rilasciato un nuovo report sulle stime di vendita mondiali dei tablet, relative al primo trimestre del 2013.

Dopo il boom iniziale del 2010, quando Apple conquistò la quasi totalità del mercato dei tablet con l'iPad, le quote di mercato di Apple negli ultimi anni sono sempre oscillate tra il 50% e il 70% a seconda dei periodi dell'anno e dell'uscita di nuovi modelli.

L'analisi di IDC mostra però che nell'ultimo trimestre le quote di mercato di Apple nel settore dei tablet sono scese per la prima volta sotto il 40%, nonostante il successo di vendita dell'iPad e dell'iPad mini, che complessivamente hanno totalizzato ben 19.5 milioni di esemplari venduti, con un incremento del 65% rispetto all'analogo trimestre dello scorso anno.

Questi numeri permettono ad Apple di continuare a dominare il settore dei tablet, grazie soprattutto al piccolo iPad mini, ma la concorrenza sta facendo passi da gigante. Samsung ad esempio ha sempre arrancato, ma in un solo anno ha quadruplicato le vendite passando da 2.3 a 8.8 milioni di tablet venduti nell'ultimo trimestre, con un incremento del 288.7%. Asus non è stata da meno, essendo riuscita a piazzare 2.7 milioni di tablet, con un incremento del 267.6%.

Il mercato dei tablet, rispetto a quello degli smartphone, ha però la particolarità di essere invaso da una serie sterminata di dispositivi a basso costo che vengono venduti con molteplici marchi. Nei supermercati italiani ad esempio si trovano tranquillamente tablet Android a meno di 70€ e probabilmente anche nel resto del mondo questi dispositivi riescono a conquistare molti clienti, dato che nell'ultimo trimestre ne sono stati venduti ben 15.5 milioni di esemplari, con un incremento del 219.5%.

Se questo trend dovesse proseguire anche nei prossimi mesi, Apple potrebbe perdere la leadership nel settore dei tablet, ma il primo posto non verrebbe conquistato da Samsung o da Asus, ma dai tablet delle altre marche.

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: