Un altro trimestre d'oro per la Mela

Mela d\'oroIeri sera (ore 23 in Italia) Apple ha diffuso pubblicamente i dati finanziari riferiti all’ultimo trimestre. Nonostante gli analisti di mercato si aspettassero una lieve flessione degli introiti, dovuta al sospetto di un ridimensionamento fisiologico dell’intero mercato di player mp3, l’azienda di Cupertino ha sorpreso molti, con dati superiori alle aspettative. A quanto pare la Mela è sempre più d'oro...


L'azienda ha infatti dichiarato di aver venduto ben 6.115.000 iPod in tre mesi, mentre gli analisti più favorevoli prevedevano “solo” 5.500.000 unità vendute. Nonostante molti di questi esemplari siano gli economici Shuffle, i guadagni sono comunque incrementati del 9% (+343% rispetto al 2004). Ottimi anche i risultati delle vendite dei Mac (+35%) dove non sfigurano i Mini. La crescita di CPU Apple supera in molti casi quella della concorrenza. Meno entusiasmanti i dati riferiti ai portatili, con un numero di esemplari sì in crescita, ma con un ritmo inferiore rispetto al resto della concorrenza. Infine la vera sorpresa è stata l’exploit di Tiger, che ha portato nelle casse della Mela ben 100 milioni di dollari, un risultato che ha superato le stesse aspettative dell’azienda. Ad oggi il settore musicale (iPod e iTunes) produce il 40% degli introiti di Apple, mentre il restante 60% si fonda ancora sulla celebre accoppiata Mac+Software. Per saperne di più sugli interessanti dati emessi da Apple potete ascoltare la registrazione della conferenza.

[da qui e qui]

  • shares
  • Mail