I canadesi contro Rogers Communications per le tariffe di iPhone 3G


Rogers Communications, una delle maggiori aziende di telecomunicazioni canadesi, ha rivelato le proprie tariffe per la commercializzazione dell'iPhone 3G e non ha di certo conquistato i cuori dei futuri acquirenti.

Ogni piano tariffario richiede la sottoscrizione di un contratto di 3 anni, con prezzi a partire da 60$ al mese per 150 minuti di chiamate e 400MB di pacchetto dati per navigazione; l'opzione top della gamma è offerta ad un costo di $115 mensili, per 800 minuti di chiamate vocali e 2GB di dati pa la navigazione. Nessuno scaglione prevede un'offerta dati illimitata.

Alla lettura di tali tariffe, alcuni hanno deciso di lanciare una petizione per raccogliere (almeno) 10.000 nomi da allegare ad una Open Letter indirizzata a Steve Jobs e sollecitarlo a prendere posizione per questa "ingiustizia" o a sottoscrivere una nuova partnership con un nuovo carrier.
Ad oggi, la "rivolta" dei Canadesi conta quasi 16 mila persone.

Vedremo come risponderà Jobs.

[via Fortune]

  • shares
  • Mail
24 commenti Aggiorna
Ordina: