Apple TV entra nelle camere degli hotel

Aloft, una catena di hotel molto trendy, ha fatto installare un'Apple TV in ognuna delle 123 stanze della sede di Cupertino. In questo modo, gli ospiti possono accedere ai film e agli spettacoli tv acquistati su iTunes, utilizzare tutte le app cui sono abituati come Netflix e Hulu, e divertirsi con AirPlay senza preoccuparsi della loro privacy. Ecco perché.

appletv-aloft

L'idea è di fornire ai clienti ben più che il solito catalogo di servizi centralizzati come brochure, prenotazioni, sveglia, meteo e così via:

Il sistema può essere personalizzato per includere sia il brand che la grafica associati all'hotel. Inoltre, si può integrare le informazioni sui servizi degli hotel, inclusi menu del servizio in camera, brochure della spa, menu dei ristoranti, cataloghi per lo shopping, mappe locali e guide cittadine.
Il nostro sistema di gestione PC, telefoni e tablet -potente ma facile da usare- consente a qualunque ingegnere, receptionist o inserviente di abilitare/disabilitare il sistema come fonte di guadagni aggiuntivi, ripulire tutte le informazioni dell'ospite con un clic e guardare a colpo d'occhio se un'unità è offline.

Gli avventori possono quindi configurare col proprio account iTunes il set-top box e godersi i propri acquisti in tutta tranquillità, poiché al momento della partenza, l'unità in uso verrà resettata. Inoltre, ogni stanza possiede un network WiFi distinto dagli altri, il che rende impossibile inviare per errore uno streaming AirPlay alla televisione sbagliata. Trovate il demo prodotto da Square International in fondo al post.

Che ve ne pare dell'idea? Pensate che un servizio simile -al pari del WiFi- potrebbe contribuire a spingervi verso un hotel piuttosto che un altro? Ditecelo nei commenti, sulla nostra pagina Facebook o sul nostro canale Twitter.

  • shares
  • +1
  • Mail